Vai al contenuto principale

Di seguito le Delibere del Consiglio di Amministrazione ordinario del 18 aprile 2018.

 

VERBALE n. 7 del Consiglio di Amministrazione

Adunanza ordinaria del 18 aprile 2018

 

Delibera n. 2                                Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. --  (sub lett. --)

 

O.d.G. n. 16) Oggetto: Programmazione fabbisogno personale docente.

Dirigente Responsabile: Dott.ssa Veronica Vettori

Ufficio istruttore: Area Programmazione. Procedure selettive e personale docente

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di autorizzare, alla luce di criteri di cui al D.M. 168/2018 e subordinatamente alla registrazione dello stesso da parte della Corte dei Conti, nonché in coerenza con la Programmazione triennale e con le prioritarie esigenze dell’Ateneo, l’assegnazione di n. 31 posti di ricercatore a tempo determinato ai sensi dell’art. 24, comma 3, lett. b), L. 240/2010 come di seguito esposto:

 

DIPARTIMENTI

RTD B assegnati ai

Dipartimenti di Eccellenza non vincitori

(art. 1 comma 2 lett.b) D.M. 168/2018)

RTD B assegnati per nuove iniziative e potenziamento della didattica

(art. 1 comma 2 lett.a) D.M. 168/2018)

RTD B assegnati per VQR 2011-2014

(art. 1 comma 2 lett.c/i) D.M. 168/2018)

RTD B assegnati per priorità di Ateneo

(art. 1 comma 2 lett.c/ii) D.M. 168/2018)

Chimica, biologia e biotecnologie

 

BIO/10

 

BIO/ 03

Economia

IUS/05

SECS-S/01

 

 

 

Filosofia, Scienze sociali, umane e della formazione

 

M-PSI/07

SPS/07

 

 

Fisica e geologia

FIS/01

GEO/07

 

04/A2

FIS/04

 

Giurisprudenza

IUS/01

IUS/07

 

 

 

Ingegneria

ING-INF/05

ING-IND/11

ING-IND/35

 

 

Ingegneria civile ed ambientale

 

ICAR/13

 

AGR/13

Lettere-lingue letterature e civiltà antiche e moderne

 

 

 

M-STO/01

Matematica ed informatica

   

 

MAT/03

Medicina

MED/11

MED/07

 

BIO/14

MED/09

 

Medicina sperimentale

   

 

BIO/14

Medicina veterinaria

   

 

VET/08

VET/02

Scienze agrarie, alimentari e ambientali

AGR/14

AGR/19

 

 

AGR/12

Scienze farmaceutiche 

   

CHIM/09

 

Scienze Politiche

   

SECS-P/01

 

TOTALE

12 POSTI

5 POSTI

6 POSTI

8 POSTI

        

             Con presa di servizio nella prima data utile e comunque entro il 31/12/2018;

  • di subordinare l’assegnazione di n. 1 posto di ricercatore a tempo determinato ai sensi dell’art. 24, comma 3, lett. b), L. 240/2010 di cui al D.M. 168/2018 all’espletamento delle politiche di reclutamento già autorizzate a valere sul contingente 2016;
  • di autorizzare, per quanto esposto in premessa, la Ripartizione Gestione Risorse Finanziarie ad apportare le seguenti variazioni al Bilancio Unico di Ateneo di Previsione autorizzatorio dell’esercizio 2018:

RICAVI

Voce COAN

CA.03.02.01.01.01

“Fondo finanziamento ordinario delle università”

UA.PG.ACEN.ATTPERSON

PJ:RTD_ART10_FFO2018                                                        + €      5.627.586,00

COSTI

Voce COAN

CA.04.08.01.01.08

“Costo per competenze fisse del personale ricercatore a tempo determinato”

UA.PG.ACEN.ATTPERSON

PJ:RTD_ART10_FFO2018                                                        + €      5.627.586,00

con conseguente registrazione del contratto attivo sulla voce COAN CA.03.02.01.01.01.01 “Fondo finanziamento ordinario delle università” UA.PG.ACEN.ATTPERSON per un importo complessivo di € 5.627.586,00 (n. 32 ricercatori a tempo determinato ai sensi dell’art. 24, comma 3 lett. b), L. 240/2010) quale assegnazione finalizzata da parte del M.I.U.R. ai sensi e per gli effetti dell’art. 1, comma 633, L. 205/2017 e del D.M. 168/2018;

  • di autorizzare, alla luce delle prioritarie esigenze dell’Ateneo, fermo restando che dovrà essere garantito al 31 dicembre 2018 il rispetto di quanto dispone l’art. 18, comma 4, della L. 240/2010, i seguenti posti di professore ordinario:

DIPARTIMENTI

Posti di Professori Ordinari assegnati alla luce delle prioritarie esigenze dell’Ateneo, da coprire mediante chiamata ex art. 24, comma 6, L. 240/2010

Chimica, biologia e biotecnologie

BIO/04

Filosofia, Scienze sociali, umane e della formazione

M-FIL/06

Fisica e geologia

FIS/02

Matematica ed informatica

MAT/03

Medicina

MED/09

Medicina sperimentale

BIO/09

Medicina veterinaria

VET/09

Scienze farmaceutiche 

CHIM/08

Scienze Politiche

SPS/02

TOTALE

9  – per un totale di 2,7 p.o.

                      

Con presa di servizio non prima del 1° dicembre 2018;

  • di far gravare i 2,7 p.o., necessari per l’assunzione in servizio dei sopra richiamati professori di I fascia, sul Contingente 2016 e comunque secondo la disponibilità e la capienza dei p.o. assegnati;
  • di prendere atto che con riferimento al costo relativo alle predette assunzioni, previste non prima del 1 dicembre 2018, dei n. 9 professori di I fascia, stimato per l’anno 2018 in € 22.250,00, sussiste la relativa copertura economica a valere sullo stanziamento relativo ai 6 punti organico previsto nella voce COAN CA.04.08.01.01.13 “Punti organico per personale docente e ricercatore” UA.PG.ACEN.ATTPERSON del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2018;
  • di autorizzare l’Ufficio Budgeting e Bilancio unico di Ateneo, ad effettuare lo storno di € 22.250,00 dalla voce COAN CA.04.08.01.01.13 “Punti organico per personale docente e ricercatore” UA.PG.ACEN.ATTPERSON, in favore della voce COAN CA.04.08.01.01.01 “Costo per competenze fisse del personale docente a tempo indeterminato” UA.PG.ACEN.ATTFINANZ del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2018;
  • di autorizzare la copertura del costo annuo complessivo stimato in € 266.760,00, sulla voce COAN CA.04.08.01.01.01 “Costo per competenze fisse del personale docente a tempo indeterminato” – UA.PG.ACEN.ATTFINANZ del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2019 e dei relativi esercizi di competenza;
  • di autorizzare, alla luce delle prioritarie esigenze dell’Ateneo, fermo restando che dovrà essere garantito al 31 dicembre 2018 il rispetto di quanto dispone l’art. 18, comma 4, della L. 240/2010, i seguenti posti di professore associato:

DIPARTIMENTI

Posti di Professori Associati assegnati alla luce delle prioritarie esigenze dell’Ateneo, da coprire mediante chiamata ex art. 24, comma 6, L. 240/2010

Chimica, biologia e biotecnologie

CHIM/03

CHIM/02

Economia

SECS-S/03

SECS-P/07

SECS-P/01

Filosofia, Scienze sociali, umane e della formazione

M-PSI/07

Fisica e geologia

GEO/05

Giurisprudenza

IUS/07

IUS/12

Ingegneria

ING-INF/07

ING-IND/08

Ingegneria civile ed ambientale

ICAR/08

Lettere-lingue letterature e civiltà antiche e moderne

L-ART/03

L-ART/04

Matematica ed informatica

MAT/05

Medicina

MED/16

MED/14

Medicina sperimentale

BIO/13

Medicina veterinaria

VET/03

Scienze agrarie, alimentari e ambientali

AGR/11

AGR/15

Scienze farmaceutiche 

CHIM/08

Scienze Politiche

IUS/09

TOTALE

23– per un totale di 4,6 p.o.

Con presa di servizio non prima del 1° dicembre 2018;

  • di far gravare i 4,6 p.o., necessari per l’assunzione in servizio dei sopra richiamati professori di II fascia, sul Contingente 2016 e Contingente 2017 e comunque secondo la disponibilità e la capienza dei p.o. assegnati;
  • di prendere atto che con riferimento al costo relativo alle predette assunzioni, previste non prima del 1 dicembre 2018, dei n. 23 professori di II fascia, stimato per l’anno 2018 in € 42.000,00, sussiste la relativa copertura economica a valere sullo stanziamento relativo ai 6 punti organico previsto nella voce COAN CA.04.08.01.01.13 “Punti organico per personale docente e ricercatore” UA.PG.ACEN.ATTPERSON del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2018;
  • di autorizzare l’Ufficio Budgeting e Bilancio unico di Ateneo, ad effettuare lo storno di € 42.000,00 dalla voce COAN CA.04.08.01.01.13 “Punti organico per personale docente e ricercatore” UA.PG.ACEN.ATTPERSON, in favore della voce COAN CA.04.08.01.01.01 “Costo per competenze fisse del personale docente a tempo indeterminato” UA.PG.ACEN.ATTFINANZ del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2018;
  • di autorizzare la copertura del costo annuo complessivo stimato in € 503.500,00, sulla voce COAN CA.04.08.01.01.01 “Costo per competenze fisse del personale docente a tempo indeterminato” – UA.PG.ACEN.ATTFINANZ del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2019 e dei relativi esercizi di competenza.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante.

Delibera n. 3                               Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. 1 (sub lett. A)

 

O.d.G. n. 3) Oggetto: Regolamento per la valutazione dell’impegno didattico di ricerca e gestionale dei professori e ricercatori a tempo indeterminato ai fini dell’attribuzione delle classi stipendiali triennali. Parere.

Dirigente Responsabile: Dott.ssa Veronica Vettori

Ufficio istruttore: Area Programmazione. Procedure selettive e personale docente.

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di riservarsi di esprimere un parere in merito al Regolamento per la valutazione dell’impegno didattico di ricerca e gestionale dei Professori e Ricercatori a tempo indeterminato ai fini dell’attribuzione delle classi stipendiali triennali, nella formulazione contenuta nell’allegato sub lett. A) al presente verbale quale parte integrante e sostanziale dello stesso, a valle di un’ulteriore riflessione ed approfondimento con particolare riferimento all’art. 5.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante.

Delibera n. 4                                  Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. 1 (sub lett. B)

 

O.d.G. n. 4) Oggetto: Modifica art. 12, comma 1 del Regolamento per gli

assegni di ricerca.

Dirigente Responsabile: Dott.ssa Antonella Bianconi

Ufficio istruttore: Area alta formazione e formazione post lauream

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

  • di esprimere parere favorevole alla sostituzione dell’art. 12, comma 1 del Regolamento per gli assegni di ricerca nella seguente formulazione:

Art. 12 – Incompatibilità e divieto di cumulo

1.Non possono partecipare alle procedure di selezione degli assegni di ricerca coloro che abbiano un grado di parentela o di affinità fino al quarto grado compreso, ancorchè derivante da unioni civili di cui alla L.20 maggio 2016, n. 76, con un professore o ricercatore appartenente alla Struttura che richiede l’attivazione dell’assegno ovvero con il Rettore, il Direttore Generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo.

 

  • di esprimere parere favorevole che il Regolamento per gli assegni di ricerca, così come sopra modificato e allegato sub lett. B) al presente verbale per farne parte integrante e sostanziale, entri in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione all’albo pretorio on line di Ateneo.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante

 

Delibera n. 5                               Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. 1 (sub lett. C)

 

O.d.G. n. 5) Oggetto: Relazione del Nucleo di Valutazione sulla permanenza dei requisiti dei Dottorati di Ricerca XXXIV Ciclo.

Dirigente Responsabile: Direttore Generale, Dott.ssa Tiziana Bonaceto

Ufficio istruttore: Ufficio di Supporto al Nucleo di Valutazione e Statistica

 

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di prendere atto delle indicazioni espresse dal Nucleo di Valutazione nel verbale del 26 marzo 2018 di approvazione del documento “Relazione sulla permanenza dei requisiti e Schede di Valutazione – Dottorati di Ricerca XXXIV Ciclo”, per le finalità di cui all’art. 9, comma 2, e all’art. 14, comma 1, del Regolamento dei Corsi di Dottorato di Ateneo, specificatamente:
    • la necessità di provvedere in modo organizzato a livello di Ateneo alla raccolta delle relazioni annuali dei Collegi di Dottorato (redatte sulla base del modello predisposto dal Presidio della Qualità), relative ai processi formativi realizzati e alla loro rispondenza agli obiettivi prestabiliti, in relazione agli sbocchi occupazionali coerenti con il livello di formazione acquisito, nonché agli obiettivi programmati per l’anno successivo; ricordando che tali relazioni annuali dovranno contemplare riferimenti all’indagine periodica e censuaria sui dottorandi e dottori di ricerca italiani organizzata da ANVUR;
    • l’esigenza di mantenere l’allineamento tra banche dati interne ed esterne, in funzione di questa e altre valutazioni, continuando a porre massimo interesse alla completezza delle informazioni inserite da professori, ricercatori, assegnisti di ricerca, dottorandi e dottori di ricerca in IRIS e loginmiur;
    • l’opportunità di proseguire nel prevedere modalità di espletamento delle prove in videoconferenza per i candidati residenti all’estero.
  • di demandare al Rettore l’individuazione di possibili soluzioni al fine di realizzare quanto indicato dal Nucleo di Valutazione su tempistiche e procedure.


La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante. 27aio 2015.

 

Delibera n. 6                                     Consigli di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n.  1 (sub lett. D)

 

O.d.G. n. 6) Oggetto: Sostenibilità della Didattica A.A. 2018/19 – Utenza e docenti di riferimento – Osservazioni del Nucleo di Valutazione.

Dirigente Responsabile: Direttore Generale, Dott.ssa Tiziana Bonaceto

Ufficio istruttore: Ufficio di Supporto al Nucleo di Valutazione e Statistica

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di prendere atto delle indicazioni espresse dal Nucleo di Valutazione nel verbale del 5 marzo 2018, allegato al presente verbale sub lett. D) per farne parte integrante e sostanziale, di approvazione del documento “Sostenibilità della Didattica A.A. 2018/19 – Utenza e docenti di riferimento”, specificatamente:

- (per le finalità di cui all’art. 45, comma 2 dello Statuto di Ateneo e all’art. 28, comma 3 del Regolamento Didattico di Ateneo) rispetto alla realizzazione di un attento monitoraggio delle iscrizioni ai CdS di I e II livello offerti dall’Ateneo, al fine di promuovere una razionalizzazione che tenga in maggior considerazione la domanda di formazione, l’attrattività e quindi la sostenibilità delle attività didattiche;

- (per le finalità di cui all’art. 6, comma 1, e all’art. 7, comma 1 lett. c, del D.M. 987/2016) rispetto all’ottimizzazione della valutazione periodica sull’efficienza e sulla sostenibilità delle attività di didattica e di ricerca, proseguendo in direzione del pieno utilizzo delle risorse di docenza attraverso una esaustiva indicazione annuale di docenti di riferimento, che porti in evidenza il complesso dei docenti incaricati e non solo il numero minimo richiesto dalla normativa;

  • di prendere atto che la Commissione di Ateneo per l’ottimizzazione del funzionamento dei CdS, di cui al D.R. n. 679 dell’8 maggio 2017, ha terminato la prima fase di lavori, individuando criticità e relative soluzioni;
  • di dare mandato ai Direttori di Dipartimento di applicare le indicazioni in tema di sostenibilità delle attività didattiche pervenute sia dal Nucleo di Valutazione che dalla Commissione di Ateneo sopracitata, in tempi congrui a garantire una rapida risoluzione delle criticità evidenziate, adottando contestualmente le opportunità di miglioramento individuate.


La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante. 27aio 2015.

 

Delibera n. 7                                 Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n.  1 (sub lett. E)

 

O.d.G. n. 7) Oggetto: Codice dei contratti pubblici - Fondo per acquisto di beni, strumentazioni e tecnologie funzionali a progetti di innovazione - procedura liquidazione incentivi maturati prima dell’entrata in vigore del nuovo Codice D.Lgs. 50/2016.

Dirigente Responsabile: Dott. Ing. Fabio Piscini

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di approvare la relazione del Dirigente della Ripartizione Tecnica, allegata al presente verbale sub lett. E) per farne parte integrante e sostanziale, e i criteri di contabilizzazione degli incentivi ivi trattati;
  • di procedere alla liquidazione e pagamento degli incentivi maturati prima dell’entrata in vigore del nuovo Codice D. Lgs. 50/2016 (19.4.2016), applicando i criteri rappresentati nella relazione suddetta;
  • di demandare alla Ripartizione Tecnica il trasferimento interno della quota pari al 20% del Fondo per la progettazione e l’innovazione, nonché la presentazione ai competenti Organi della proposta di utilizzo delle predette risorse.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante. 27aio 2015.

Delibera n.  8                             Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. 1 (sub lett. F)

 

O.d.G. n. 8) Oggetto: Polo di Via del Giochetto - riconsegna spazi da parte dell’Azienda Ospedaliera di Perugia e nuove assegnazioni spazi a Strutture universitarie.

Dirigente Responsabile: Dott. Ing. Fabio Piscini

Ufficio istruttore: Ufficio Patrimonio Immobiliare

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di assegnare al Dipartimento di Scienze Farmaceutiche il Padiglione W e al Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologia il Padiglione X;
  • di assegnare il piano terra dell’edificio W, ala sinistra, al Dipartimento DFS per le attività inerenti il Dipartimento di Eccellenza, disponendo il preventivo trasferimento della sezione di Fisica Sanitaria presso gli spazi lasciati liberi dal Polo di Genomica all’edificio D piano terzo dell’ex Facoltà di Medicina e Chirurgia in S. Andrea delle Fratte;
  • di autorizzare la Ripartizione Tecnica all’esecuzione dei lavori necessari alla riqualificazione del piano terra ala sinistra dell’edificio W ai fini della realizzazione dei laboratori necessari al progetto del Dipartimento di Eccellenza di Scienze Farmaceutiche;
  • di autorizzare fin da ora la Ripartizione Tecnica ad esperire l’iter amministrativo per la chiusura dell’edificio X rendendo funzionalmente indipendente dal resto dell'edificio l’accesso e l’uso dell’Aula A (corpo C) a supporto delle attività didattiche del comparto di Via del Giochetto (tale chiusura dovrà essere operata solo ad avvenuti trasferimenti da parte dell’Azienda Ospedaliera di Perugia del Centro di Sterilità e Fecondazione Assistita e all’avvenuto trasferimento da parte dell’Università dei laboratori del Dipartimento di Scienze Chirurgiche e Biomediche negli spazi già individuati);
  • di riprendere in consegna dall’Università per la Terza Età i locali posti al piano -1 all’esito del trasferimento del laboratorio del Dipartimento di Scienze Chirurgiche e Biomediche;
  • di autorizzare, a tal proposito, il Magnifico Rettore alla proroga del contratto di concessione d’uso degli spazi utilizzati dalla predetta Università della Terza Età, fino all’esito del trasferimento del laboratorio del Dipartimento di Scienze Chirurgiche e Biomediche dal Padiglione X.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante. 27aio 2015.

Delibera n. 9                                 Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n.  --  (sub lett. -- )

 

O.d.G. n. 9) Oggetto: Completamento di un edificio da destinare ad uso laboratori presso l’AZD di Sant’Angelo di Celle

Dirigente Responsabile: Dott. Ing. Fabio Piscini

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di autorizzare l’Ufficio Budgeting e Bilancio Unico di Ateneo, per quanto esposto in premessa, ad apportare le conseguenti variazioni al Bilancio Unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell'esercizio 2018 come di seguito indicato:

CA.10.10.01.01.01

“Costruzione, ristrutturazione e restauro fabbricati”

UA.PG.ACEN.ATTTECNICA                                                     + € 401.474,10

CA.01.11.01.01.01

“F.do di riserva vincolato ad investimenti”

UA.PG.ACEN                                                                      - € 401.474,10

previa cancellazione della scrittura di vincolo 2018/394 (Voce coan 01.11.01.01.01” “F.do di riserva vincolato ad investimenti” UA.PG.ACEN);

- di creare un progetto di investimento identificato con il codice 16_08AZDLABESER di € 401.474,10 (voce coan 10.10.01.01.01 - UA.PG.ACEN.ATTTECNICA) con partizione di pari importo dalla voce coan 10.10.01.01.01 “Costruzione, ristrutturazione e restauro fabbricati” UA.PG.ACEN.ATTTECNICA del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio corrente, finalizzato al completamento di un edificio per laboratori e servizi.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante. 27

Delibera n.  10                         Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n.  1 (sub lett. G)

 

O.d.G. n.10) Oggetto: Completamento di un edificio da destinare ad uso laboratori presso l’AZD di Sant’Angelo di Celle – Deruta – Approvazione del progetto di servizi di ingegneria.

Dirigente Responsabile: Dott. Ing. Fabio Piscini

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di approvare il “progetto di servizi”, allegato al presente verbale sub lett. G) per farne parte integrante e sostanziale, ed il conseguente Capitolato speciale di appalto dei servizi di ingegneria;
  • di dare atto che la spesa del “progetto di servizi” in parola, pari ad € 72.319,48 oneri previdenziali ed Iva compresi, graverà sulle risorse finanziarie accantonate nel progetto contabile di investimento 16_08AZDLABESER (voce coan 10.10.01.01.01 - UA.PG.ACEN.ATTTECNICA) del Bilancio unico del corrente esercizio;
  • di autorizzare i competenti uffici di questa Amministrazione ad avviare l’iter per l’affidamento dei servizi in oggetto autorizzandoli sin d’ora ad adottare i rispettivi atti di competenza.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante.

     

Delibera n.  11                            Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. 2 (sub lett. H)

 

O.d.G. n. 11) Oggetto: Concessione in comodato gratuito di alcuni spazi del piano secondo dell’immobile denominato Pad. W ubicato in Perugia Via E. dal Pozzo all’Unione Parkinsoniani di Perugia.

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di concedere, in esecuzione della predetta convenzione, in comodato d’uso all’Unione Parkinsoniani Perugia gli spazi posti al piano secondo dell’immobile denominato “Pad. W” ubicato in Perugia, Via E. dal Pozzo, come meglio individuati nella planimetria allegata al presente verbale sub lett H1), quale parte integrante e sostanziale;
  • di approvare lo schema di contratto di comodato d’uso tra l’Università e l’Unione Parkinsoniani di Perugia, allegato al presente verbale sub lett. H2) quale parte integrante e sostanziale, per la durata di anni due, eventualmente prorogabile di ulteriori due anni su espressa richiesta del comodatario da far pervenire a mezzo raccomandata A/R tre mesi prima della scadenza contrattuale, con l’espressa intesa che il comodante potrà, in qualsiasi momento, chiedere la riconsegna dell’immobile oggetto dell’atto in parola e meglio descritto nella planimetria allegata, con preavviso al comodatario trenta giorni prima della data in cui il bene dovrà essere restituito;
  • di dare mandato al Magnifico Rettore di perfezionare e sottoscrivere tutti gli atti conseguenti e necessari.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante. 27aio 2015.

 

Delibera n. 12                          Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018         

Allegati n.    (sub lett.  )

 

O.d.G. n. 12) Oggetto: Proposta di Concessione di servizio energia elettrico con riqualificazione dell’illuminazione da interni e gestione di servizi tecnologici presentata da ENGIE Servizi p.a.  – Determinazioni.

Dirigente Responsabile: Dott. Ing. Fabio Piscini

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di autorizzare l’affidamento, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a) del D.lgs. n. 50/2016, all’Avv. Prof. Claudio Guccione - partner dello Studio Legale P&I con sede in Roma, Via Sardegna 50, P. Iva dello Studio 11943661006 - e al Dott. Ivo Allegro - di Iniziativa Cube s.r.l. con sede in Napoli Via E. Pessina 56, C.F. e P.IVA 05752831213 - in possesso di competenze altamente specialistiche in materia di contratti di partenariato pubblico privato, come si evince dai relativi curricula (Prot. Unipg n. 23028 del 23.3.2018 e Prot. Unipg n. 23083 del 23.3.2018) inviati a corredo della offerta economica, assunta al prot. Unipg n. 24202 del 28.3.2018, dell’importo complessivo pari ad € 15.000,00 (€ 7.500,00 cadauno) oltre IVA e contributi previdenziali, per le prestazioni professionali da rendere in ordine alle attività di supporto, previste dall’art. 31, comma 7, del D.lgs. n. 50/2016, per la fase di valutazione della fattibilità della proposta di concessione in oggetto, la cui congruità è attestata dal RUP nel relativo documento istruttorio;
  • di far gravare il compenso della prestazione dell’Avv. Claudio Guccione, pari a totali € 9.516,00 IVA e contributi previdenziali inclusi, sulla voce coan 04.09.08.07.02.01 “Consulenze tecnico-amministrative” UA.PG.ACEN.ATTTECNICA del Bilancio unico del corrente esercizio – Cod. Cofog MP.M4.P8.09.8 “Serv. affari generali – Istruzione non altrove classificato”;
  • di far gravare il compenso della prestazione del Dott. Ivo Allegro, pari a totali € 9.516,00 IVA e contributi previdenziali inclusi, sulla voce coan 04.09.08.07.02.01 “Consulenze tecnico-amministrative” UA.PG.ACEN.ATTTECNICA del Bilancio unico del corrente esercizio – Cod. Cofog MP.M4.P8.09.8 “Serv. affari generali – Istruzione non altrove classificato”;
  • di sottoporre a questo Consesso, al compimento della predetta attività di valutazione della fattibilità della proposta di concessione, l’esito della stessa, per l’assunzione delle conseguenti relative determinazioni.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante. 27aio 2015.

 

Delibera n. 13                            Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. 1 (sub lett. I)

 

O.d.G. n. 14) Oggetto: Dottorato di ricerca – Integrazione criteri per l’utilizzo

del budget per attività di ricerca.

Dirigente Responsabile: Dott.ssa Antonella Bianconi

Ufficio istruttore: Area alta formazione e formazione post lauream

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di approvare l’integrazione ai criteri e modalità per l’utilizzo del budget per attività di ricerca per i corsi di dottorato di cui all’art. 9 del D.M. 45/2013, già approvati dagli Organi di Ateneo nelle sedute del 20 giugno 2017, che in ordine di priorità risultano pertanto essere i seguenti:
  1. mobilità:
  • per periodi di formazione presso altre Università e Istituti di ricerca italiani o stranieri resi necessari per l'utilizzo di particolari attrezzature o per avvalersi di particolari competenze scientifiche riferibili alla ricerca intrapresa;
  • per partecipazione a convegni e/o Scuole nazionali o internazionali;
  • per mobilità tra sedi consorziate e/o convenzionate per la partecipazione a seminari specialistici fuori dalla sede in cui il dottorando svolge l'attività principale.
  1. materiali di consumo necessari per la specifica attività di ricerca svolta dai dottorandi, funzionamento delle attrezzature scientifiche, spese connesse a peculiari modalità di ricerca;
  2. materiale inventariabile (didattico, bibliografico, ecc.) nei limiti di specifiche esigenze delle tematiche di ricerca prescelte;
  3. spese per l’invito di docenti che svolgano seminari per il dottorato, previo parere favorevole dei dottorandi a cui saranno singolarmente imputati i costi relativi;
  4. spese per l’invito di docenti che svolgano seminari per il dottorato fino ad un massimo del 20% della quota annuale riservata indipendentemente dal curriculum che il dottorando sta svolgendo. Il rendiconto della spesa sarà ripartito in egual misura tra i dottorandi che hanno seguito il seminario.

L’utilizzo delle somme annualmente assegnate alle strutture di afferenza dei corsi di dottorato dovrà essere rendicontato, a conclusione di ciascun ciclo, mediante l’invio all’Ufficio Dottorati, Master e Corsi post-lauream del prospetto, debitamente compilato, di cui all’allegato sub lett. I) al presente verbale per farne parte integrante e sostanziale.

 

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante. 27aio 2015.

 

Delibera n. 14                        Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. 2 (sub lett. L)

 

O.d.G. n. 15) Istituzione e attivazione del Master universitario di I livello in “Progettazione e accesso ai fondi europei per la cultura, la creatività ed il multimediale” A.A. 2018/2019.

Dirigente Responsabile: Dott.ssa Antonella Bianconi

Ufficio istruttore: Area Alta Formazione e Formazione Post Laurea

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di approvare l’istituzione e autorizzare l’attivazione del master di I livello in “Progettazione e accesso ai fondi europei per la cultura, la creatività ed il multimediale”” a.a. 2018/2019 - proposto dal Dipartimento di Scienze Politiche – di cui al progetto di corso, allegato al presente verbale sub lett. L1) per farne parte integrante e sostanziale;
  • di rendere parere favorevole in merito al regolamento didattico del master di I livello in “Progettazione e accesso ai fondi europei per la cultura, la creatività ed il multimediale”” a.a. 2018/2019, allegato sub lett. L2) al presente atto per farne parte integrante e sostanziale.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante.

Delibera n.  15                                Consiglio di Amministrazione del 18 Aprile 2018

Allegati n. --  (sub lett. --)

 

O.d.G. n. 17) Oggetto: Chiamata ai sensi dell'art. 24, comma 5, Legge 240/2010 - Dott. Alessio De Angelis - Autorizzazione.

Dirigente Responsabile: Dott.ssa Veronica Vettori

Ufficio istruttore: Area Programmazione. Procedure selettive e personale docente

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di autorizzare la copertura di n. 1 posto di professore di II fascia nel settore concorsuale 09/E4 – Misure – SSD ING-INF/07 – Misure elettriche e elettroniche - per le esigenze del Dipartimento di Ingegneria mediante chiamata, ai sensi dell’art. 24, comma 5, della L. 240/2010, del Dott. Alessio DE ANGELIS, a valere, in termini di punti organico (0,2 p.o.) sul Contingente 2016 e in subordine nel Contingente 2017 e comunque in base alla disponibilità e alla capienza dei contingenti p.o. assegnati ai fini dell’ottimale utilizzazione degli stessi, e conseguentemente di autorizzare la presa di servizio l’11.05.2018;
  • di autorizzare la copertura del costo complessivo relativo alla suddetta presa di servizio, per l’anno 2018, pari ad € 44.673,00 a valere sullo stanziamento relativo ai 6 punti organico previsto nella voce COAN CA.04.08.01.01.13 “Punti organico per personale docente e ricercatore” UA.PG.ACEN.ATTPERSON del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2018;
  • di autorizzare l’Ufficio Budgeting e Bilancio unico di Ateneo, ad effettuare lo storno di € 44.673,00 dalla voce COAN CA.04.08.01.01.13 “Punti organico per personale docente e ricercatore” UA.PG.ACEN.ATTPERSON, in favore della voce COAN CA.04.08.01.01.01 “Costo per competenze fisse del personale docente a tempo indeterminato” UA.PG.ACEN.ATTFINANZ del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2018;
  • di autorizzare la copertura del costo annuo complessivo stimato in € 69.717,706, sulla voce COAN CA.04.08.01.01.01 “Costo per competenze fisse del personale docente a tempo indeterminato” – UA.PG.ACEN.ATTFINANZ del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2019 e dei relativi esercizi di competenza.

 

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante.

 

Delibera n. 16                              Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. -- (sub lett. --)

 

O.d.G. n. 18) Oggetto: Proroga contratto – Dott.ssa Amalia Spina - Ricercatore tempo determinato ex art. 24, comma 3 lettera a), Legge 240/2010.

Dirigente Responsabile: Dott.ssa Veronica Vettori

Ufficio istruttore: Area Programmazione. Procedure selettive e personale docente.

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di autorizzare, ai sensi e per gli effetti dell’art. 2, comma 3, e dell’art. 4 del “Regolamento per l’assunzione di Ricercatori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato ai sensi della legge 30.12.2010 n. 240”, la proroga per ulteriori due anni con regime di tempo definito del contratto n. 16/2015, relativo ad un posto di ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3 lettera a), della Legge 240/2010, ricoperto dalla Dott.ssa Amalia SPINA - settore concorsuale 04/A2 – Geologia strutturale, Geologia stratigrafica, Sedimentologia e Paleontologia - SSD GEO/02 – Geologia Stratigrafica e Sedimentologica - per le esigenze del Dipartimento di Fisica e Geologia;

2) di dare esecuzione, conseguentemente, al Decreto del Segretario Amministrativo del Dipartimento di Fisica e Geologia n. 10/2018 del 9.03.2018, inviato per conoscenza al Collegio dei Revisori dei Conti, nella parte in cui si autorizza l’Ufficio Budgeting e Bilancio Unico di Ateneo ad effettuare la partizione della voce COAN CA.04.08.01.01.08 “Costo per competenze fisse del personale ricercatore a tempo determinato” dalla UA.PG.DFIG del Dipartimento di Fisica e Geologia alla UA.PG.ACEN.ATTPERSON per l’importo di € 80.439,76 e l’Ufficio Stipendi ai successivi pagamenti a copertura della proroga del contratto n. 16/2015, come sopra autorizzata:

DIPARTIMENTO

SETTORE CONCORSUALE

e SSD

Proroga Contratto

PROGETTO CONTABILE

PJ

Dipartimento di Fisica e Geologia

04/A2

GEO/02

Dott.ssa Amalia SPINA

11.05.2018 al 10.05.2020

Tempo definito

€ 80.439,76

PJ 2018_7

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante.

 

Delibera n. 17                                     Consiglio di Amministrazione del 18 Aprile 2018

Allegati n. 1 (sub lett. M)

 

O.d.G. n. 19) Oggetto:  Contratti aggiuntivi, a finanziamento regionale, per la

frequenza alle Scuole di Specializzazione di area medica - anno accademico 2016/2017.

Dirigente Responsabile: Dott.ssa Veronica Vettori

Ufficio istruttore: Ufficio Rapporti convenzionali sanitari

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

  • di approvare la stipula della convenzione relativa all’acquisizione del finanziamento regionale di n. 6 contratti aggiuntivi per le sottoindicate Scuole di Specializzazione di area sanitaria dell’Università degli Studi di Perugia per l’A.A. 2016/2017:

- n. 1 contratto per la Scuola di specializzazione in Neurologia

attribuito alla dott.ssa RINALDI Roberta – durata del corso 4 anni

- n. 1 contratto per la Scuola di specializzazione in Medicina d’emergenza-urgenza

  attribuito alla dott.ssa GRAZIANI Mara – durata del corso 5 anni

- n. 1 contratto per la Scuola di specializzazione in Geriatria

  attribuito alla dott.ssa COCOMAZZI Anna Grazia – durata del corso 4 anni

- n. 1 contratto per la Scuola di specializzazione in Ortopedia e Traumatologia

  attribuito al dott. CAVALLO Dario Giovanni – durata del corso 5 anni

- n. 1 contratto per la Scuola di specializzazione in Otorinolaringoiatria

  attribuito al dott. TROPIANO Paolo – durata del corso 4 anni

- n. 1  contratto  per  la Scuola di specializzazione in Endocrinologia e Malattie  del

  metabolismo

  attribuito al dott. DE FANO Michelantonio – durata del corso 4 anni

  • di autorizzare il Rettore alla sottoscrizione della convenzione, allegata al presente atto sub lett. M) per farne parte integrante e sostanziale, dando altresì mandato al Rettore medesimo di compiere tutti gli atti che al riguardo si rendessero necessari.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante

 

Delibera n. 18                               Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. -- (sub lett. --)

 

O.d.G. n. 21) Oggetto: Costituzione Collegio di Conciliazione - anno 2017:

parere.

Dirigente Responsabile: Dott.ssa Veronica Vettori

Ufficio istruttore: Ufficio Organizzazione, Formazione e Welfare

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di esprimere parere favorevole in merito alla seguente composizione del Collegio di Conciliazione per l’anno 2017 di cui al paragrafo 5.8 del Sistema di misurazione e valutazione della performance – Metodologia sperimentale per l’anno 2017:

- un componente del Nucleo di Valutazione: Dott. Marco Gobbetti;

- un componente Tab o dirigente delegato dal Rettore ed un sostituto in caso di incompatibilità perché coinvolto nel processo di valutazione:

  1. 1. Dott. Maurizio Padiglioni e
  2. 2. Dott.ssa Antonella Bianconi;

- un Direttore di Dipartimento ed un sostituto in caso di incompatibilità perché coinvolto nel processo di valutazione:

  1. 1. Prof. Francesco Tei e
  2. 2. Prof. Giuseppe Saccomandi.
  • di rimettere ad apposito Decreto Rettorale la nomina del Collegio di Conciliazione di cui al punto precedente.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante.

 

Delibera n. 19                               Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. 1  (sub lett. N)

 

O.d.G. n. 22) Oggetto: Convenzione tra Università degli Studi di Perugia e

ViViBanca S.p.A. per delegazioni di pagamento aventi ad oggetto contratti di

Finanziamento.

Dirigente Responsabile: Dott.ssa Veronica Vettori

Ufficio istruttore: Ufficio ordinamento economico del personale

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di approvare la stipula della convenzione con ViViBanca S.p.A. relativa a delegazioni di pagamento aventi ad oggetto contratti di finanziamento, con entrata in vigore dal 01/05/2018 e valida fino al 30/04/2020.
  • di autorizzare il Rettore alla sottoscrizione della convenzione, allegata al presente verbale sub lett. N) per farne parte integrante e sostanziale, dando altresì mandato al Rettore medesimo di compiere tutti gli atti che al riguardo si rendessero necessari.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante.

 

Delibera n.   20                                Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. --  (sub lett. --)

 

O.d.G. n.  23) Oggetto: Piano di utilizzo fondo di Ateneo anno 2018 “Cus - attività sportiva e gestione impianti sportivi” – approvazione.

Dirigente Responsabile: Direttore Generale, Dott.ssa Tiziana Bonaceto

Ufficio istruttore: Area Supporto Programmazione strategica e operativa, Organi Collegiali e Qualità – Ufficio  Organi Collegiali

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di approvare il - Piano di utilizzo fondo di Ateneo anno 2018 “Cus – attività sportiva e gestione impianti sportivi” – pari alla somma di € 35.000,00, nei termini di seguito riportati:

 

ESERCIZIO 2018

PIANO UTILIZZO CONTRIBUTO UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI PERUGIA

 

SPESE PER LA GESTIONE E MANUTENZIONE

DI IMPIANTI  DI PROPRIETA’ O IN USO

28.000,00

   

SPESE PER AFFITTO IMPIANTI ED ATTREZZATURE

SPORTIVE E LORO FUNZIONAMENTO

0,00

   

ACQUISTO ARREDAMENTI, ATTREZZATURE E

MATERIALE SPORTIVO

0,00

 

 

SPESE PER LA REALIZZAZIONE E/O AMPLIAM. E/O

ADATTAMENTO E/O COMPLETAMENTO DI PICCOLI IMPIANTI SPORTIVI

0,00

 

 

SPESE GENERALI DI GESTIONE ORGANIZZAZIONE DELLA ATTIVITA’ SPORTIVA PROMOZIONALE, INIZIAZIONE, ECC.

4.000,00

 

 

SPESE  PERSONALE TECNICO, AMMINISTRATIVO, SUBALTERNO ED ONERI INERENTI

3.000,00

 

 

T O T A L E

35.000,00

  • di autorizzare la Ripartizione Gestione Risorse Finanziarie a trasferire al CUS Perugia la somma di € 17.500,00, pari al 50% dell’importo previsto per l’esercizio 2018, che graverà sulla voce COAN 04.09.12.02.05.04 “Trasferimenti correnti Cus – attività sportiva e gestione impianti sportivi” - UA.PG.ACEN.ATTIFINANZ del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2018 COFOG MP.M4.P8.09.8 “Servizi affari generaliIstruzione- Istruzione non altrove classificato”;
  • di accantonare la restante somma, pari ad € 17.500,00, sulla voce COAN 04.09.12.02.05.04 “Trasferimenti correnti Cus – attività sportiva e gestione impianti sportivi” - UA.PG.ACEN.ATTIFINANZ del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2018 COFOG MP.M4.P8.09.8 “Servizi affari generaliIstruzione - Istruzione non altrove classificato”, da versare a saldo, previa approvazione da parte del Consiglio di Amministrazione su parere favorevole del Comitato per lo Sport Universitario, di un dettagliato rendiconto delle spese sostenute dal CUS Perugia per la realizzazione del programma preventivamente stabilito.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante.

Delibera n.   21                               Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. --  (sub lett. --)

 

O.d.G. n. 24) Oggetto: Assegnazione apparecchiature di telefonia mobile alle figure istituzionali e funzionali dell’Amministrazione Centrale che per esigenze di servizio devono assicurare pronta e costante reperibilità: determinazioni.

Dirigente Responsabile: Dott. Maurizio Padiglioni

Ufficio istruttore: Area Affari Generali, Legale e Appalti – Ufficio Economato

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

 

  • di assegnare, fino al 31 dicembre 2018, e comunque limitatamente al periodo necessario allo svolgimento delle particolari attività che ne richiedono l’uso, un’apparecchiatura di telefonia mobile alle seguenti figure istituzionali e funzionali che, per esigenze di servizio, devono assicurare pronta e costante reperibilità, mantenendo le abilitazioni allo stato attive:
  • Rettore;
  • Pro Rettore vicario;
  • Delegato del Rettore per il Polo Scientifico Didattico di Terni;
  • Direttore Generale;
  • Presidente del Nucleo di Valutazione di Ateneo;
  • Dirigenti dell’Amministrazione Centrale;
    • Economo;
    • Responsabile dell’Ufficio Manutenzione e Qualità;
    • Personale con funzioni di autista dell’Amministrazione Centrale nelle persone dei Sigg.ri Carlo Matteucci e Carmelo Bucataio;
    • Responsabile del Servizio di prevenzione e protezione;
  • di disporre che ciascun assegnatario, al momento dell’assegnazione della apparecchiatura, si impegni formalmente:
  • ad usare il servizio esclusivamente per motivi istituzionali, e a richiedere ove ritenuto necessario, l’attivazione del servizio “Dual Billing”;
  • ad autorizzare il controllo suddetto, mediante acquisizione dal gestore della relativa documentazione telefonica in chiaro;
  • a restituire all’Ufficio Economato l’apparecchiatura di telefonia mobile al momento della cessazione dalle funzioni;
    • di confermare, anche per l’anno 2018, che un’apparecchiatura di telefonia mobile venga riservata dall’Amministrazione per far fronte ad esigenze contingenti e per lo svolgimento di attività saltuarie da parte del proprio personale, previa autorizzazione del Direttore Generale;
    • di confermare, sin d’ora, le predette assegnazioni anche per l’anno 2019, l’ultimo del triennio di vigenza dell’attuale Piano Triennale delle Dotazioni Strumentali, disponendo al contempo di reinvestire anticipatamente questo Consesso solo nel caso in cui dovessero intervenire nuove e diverse esigenze di reperibilità previa valutazione del Direttore Generale, ovvero in sede di approvazione del nuovo Piano Triennale delle Dotazioni Strumentali per il triennio 2020 – 2022;
    • di autorizzare l’Ufficio Economato a richiedere, ove necessario, la restituzione degli apparecchi di telefonia mobile al personale che, medio tempore, cessi dalle funzioni sopra individuate;
    • di autorizzare il controllo a campione, con cadenza semestrale, mediante acquisizione in chiaro dei tabulati direttamente dal gestore, demandando lo svolgimento dei suddetti controlli ad una Commissione ad hoc, che sarà individuata con provvedimento del Direttore Generale.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante.

Delibera n.  22                                   Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. 1 (sub  lett. O)

 

O.d.G. n. 25) Oggetto: Procedura di evidenza pubblica per l’acquisto di attrezzature informatiche per Aule 3.0 dei vari Dipartimenti.

Dirigente Responsabile: Dott. Maurizio Padiglioni

Ufficio istruttore: Area Affari Generali, Legali e Appalti – Ufficio Appalti

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

  • di approvare il capitolato speciale per l’approvvigionamento di attrezzature informatiche per la realizzazione di aule 3.0 predisposto dal RUP e già allegato al presente verbale sub lett. O) per farne parte integrante e sostanziale;
  • di autorizzare l’esperimento della procedura negoziata ai sensi dell’art. 36 comma 2, lett. b, del D.Lgs. 50/2016, da aggiudicare con il criterio del prezzo più basso, da effettuarsi tramite RDO sul MEPA, invitando a presentare offerta tutti gli operatori economici abilitati, in possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa previsti nel capitolato;
  • di disporre che il costo totale presunto per la fornitura delle attrezzature informatiche, pari ad € 267.180,00=, IVA inclusa, graverà sulla voce COAN CA.10.10.01.01.20.01 “Funzionamento Strutture Didattiche – budget investimenti” UA.PG.ACEN.ATTLEGALE PJ “PRO3_2016_2018_AZIONE_a2.1_AULE3.0_APPARECCHIATURE” – MP.M2.P3.09.4 “Sistema Universitario – Istruzione – Istruzione Superiore”, del bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2018, sulla scrittura di vincolo 66/2018 che viene, pertanto, rideterminata.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante.

 

Delibera n.  23                                 Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. 1 (sub lett. P)

 

O.d.G. n. 26) Oggetto: Centro Interuniversitario “Analisi dell’Interazione e della Mediazione” (AIM). Determinazioni.

Dirigente Responsabile: Dott. Maurizio Padiglioni

Ufficio istruttore: Area Affari Generali, Legali e Appalti – Ufficio Elettorale e Affari Generali

                                                                                                                                                        

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

All’unanimità

DELIBERA

 

  • di approvare la riconferma dell’adesione dell’Università degli Studi di Perugia al Centro Interuniversitario “Analisi dell’Interazione e della Mediazione” (AIM), per un ulteriore sessennio, in uno con l’approvazione del rinnovo della Convenzione istitutiva e del contestuale atto aggiuntivo relativo all’adesione della Libera Università di Bolzano, già allegato al presente verbale sub lett. P) per farne parte integrante e sostanziale;
  • di dare mandato al Rettore di sottoscrivere digitalmente il citato atto, nell’idoneo formato che verrà trasmesso dall’Università sede amministrativa del Centro, con ogni più ampio potere, compreso quello di apportarvi eventuali modifiche, ove ritenute necessarie.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante.

Delibera n. 24                             Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. 1 (sub lett. Q)

 

O.d.G. n. 27) Oggetto: Centro di Ricerca Interuniversitario “Pragmatismo, costruzione dei saperi e formazione”: Determinazioni.

Dirigente Responsabile: Dott. Maurizio Padiglioni

Ufficio istruttore: Area Affari Generali, Legale e Contratti – Ufficio Elettorale e Affari Generali

                                                                                                                                                        

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

All’unanimità

DELIBERA

  • di approvare la riconferma dell’adesione dell’Università degli Studi di Perugia al Centro di Ricerca Interuniversitario “Pragmatismo, costruzione dei saperi e formazione”, per un ulteriore quinquennio, in uno con l’approvazione sia della Convenzione istitutiva sia dell’atto di ricognizione e di fissazione di nuovo termine di durata del Centro, già allegati al presente verbale sub lett. Q) per farne parte integrante e sostanziale;
  • di dare mandato al Rettore di sottoscrivere digitalmente il predetto atto di ricognizione e comunque ogni atto utile al rinnovo dell’adesione dell’Ateneo, nell’idoneo formato che verrà trasmesso dall’Università di Roma TRE, con ogni più ampio potere, compreso quello di apportarvi eventuali modifiche, ove ritenute necessarie;
  • di esprimere parere favorevole alla designazione del Prof. Giancarlo Marchetti quale rappresentante dell’Ateneo e docente di riferimento nel Centro.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante.

Delibera n.  25                                Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018

Allegati n. -- (sub lett. --)

 

O.d.G. n. 28) Oggetto: Centro di Ricerca Interuniversitario “Laboratorio di Gruppoanalisi ed Epistemologia”: Determinazioni.

Dirigente Responsabile: Dott. Maurizio Padiglioni

Ufficio istruttore: Area Affari Generali, Legale e Contratti – Ufficio Elettorale e Affari Generali

                                                                                                                                                         

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DELIBERA

  • di autorizzare il recesso dell’Ateneo dal Centro di Ricerca Interuniversitario “Laboratorio di Gruppoanalisi ed Epistemologia”, dando mandato alla Ripartizione Affari Legali di esperire tutte le azioni utili a formalizzare il citato recesso.

La presente delibera è immediatamente esecutiva e la relativa verbalizzazione è approvata seduta stante.

 

Non essendovi altro argomento all’ordine del giorno da trattare, la seduta ordinaria del Consiglio di Amministrazione del 18 aprile 2018 termina alle ore 16:31.

       IL SEGRETARIO VERBALIZZANTE                                IL PRESIDENTE   

      (f.to Dott.ssa Alessandra De Nunzio)               (Rettore f.to Prof. Franco Moriconi)

 

Vai a inizio pagina
Sommario