Vai al contenuto principale

Presentato in conferenza stampa, stamani a Palazzo Murena, il Protocollo d’intesa tra Ateneo, Comune di Perugia e Cooperativa BorgoRete per l’apertura di una nuova Aula studio nel Centro città, in via Goldoni. 

Prima della firma dell’accordo Il Magnifico Rettore Franco Moriconi ha confermato l’interesse dell’Ateneo ad avere nuove aule per studenti in centro ed ha richiesto, rivolgendosi all’Assessore comunale Michele Fioroni, un’altra Aula in Piazza IV Novembre, “perché tengo molto ad avere la disponibilità di uno spazio per studenti nel cuore del centro storico, vicino alla sede originaria dell’Ateneo (palazzo del Sopramuro e attuale sede degli uffici giudiziari)”. Il Rettore non si è fermato qui con le anticipazioni, ma ha anche annunciato che la cerimonia di inaugurazione dell’Anno Accademico 2016-2017 dell’Università, il 709° dalla fondazione, si terrà sabato 18 marzo 2017, alla presenza del Presidente del Parlamento Europeo, l’Onorevole Antonio Tajani. Alla conferenza stampa oltre al Magnifico Rettore, sono intervenuti l’Assessore   al   Marketing   Territoriale,  Sviluppo   Economico   e   Arredo Urbano,Michele Fioroni, la rappresentante della Cooperativa BorgoRete Cristiana Marchetti,il  coordinatore  dell’Area  Giovani della cooperativa Massimo  Calesin, il Delegato del Rettore per i Servizi agli Studenti, Federico Rossi e Antonella Bianconi, dirigente della Ripartizione Didattica dell’Ateneo. Con l’iniziativa di oggi si consolida la collaborazione tra Ateneo e Comune di Perugia, che ha nelle aule studio un obiettivo condiviso tra le due istituzioni per fare di Perugia sempre più una ‘Città Universitaria’. Un punto sul quale si è soffermato l’Assessore Michele Fioroni ricordando che l’Amministrazione comunale da tempo coinvolge l’Università degli Studi in importanti progetti innovativi e di recupero di aree urbane, che interessano zone nevralgiche per la vivibilità e il futuro di Perugia. “Il protocollo di oggi coinvolge la Cooperativa BorgoRete scelta dal Comune – ha detto Fioroni – per riqualificare e rilanciare questi spazi con progetti innovativi che coinvolgano i giovani”. Il Delegato del Rettore per i Servizi agli Studenti, Federico Rossi, ha illustrato la politica dell’Ateneo che punta a rendere sempre più accogliente l’Università per gli studenti in ogni area dove hanno sede le attività didattiche. “L’Aula-studio di via Goldoni – ha detto Rossi –sarà disposizione degli studenti al più tardi tra due mesi, diventando la quinta Aula-studio a Perugia. Avrà una capienza di 80-100 posti, in uno spazio di circa 100 mq”. L’aula sarà a disposizione degli studenti tutti i giorni, dalle 8 di mattina alle 3 di notte, conwifi gratuita.L’accesso sarà regolatotramite il sistema automatico di verifica della identità già attivo presso le Aule Ceccherelli, Via della Viola ed Urban Center; il controllo di sicurezza sarà operato in via remota tramite telecamere.  La dirigente Antonella Bianconi è intervenuta per sottolineare che con il Rettore Morioni è stata notevolmente intensificata l’azione per riportare gli studenti al centro dell’attività dell’Ateneo. Inoltre, il lavoro della ripartizione da lei diretta è mirato a migliorare la piattaforma Web per avvicinare sempre più gli studenti all’Universuità.Per illustrare la natura e le finalità della Cooperativa BorgoRete Massimo Calesin ha evidenziato  che l'aula  studio   affianca   un  più   ampio   progetto  che è finalizzato  all'aumento  del  protagonismo  giovanile  in  ambito  auto  imprenditoriale. Al termine è stato siglato il Protocollo d’Intesa dal Magnifico Rettore Moriconi, dall’Assessore Fioroni e da Cristiana Marchetti della Cooperativa BorgoRete.

firma prot 3

firma prot 2

Vai a inizio pagina
Sommario