Vai al contenuto principale

Il progetto I.O.A.R.W. di Rondinelli srl,, finalizzato alla realizzazione e commercializzazione di un innovativo strumento chirurgico per interventi al colon, ha vinto il Premio Start Cup Umbria 2017: IOARW ha preceduto l’idea d’impresa Bioviridis, che punta ad ottenere coloranti naturali da specie vegetali nazionali, e, terzo classificato, Orientopoli, un nuovo servizio per l’orientamento nella scuola secondaria e all’università.

La proclamazione dei vincitori della Stat Cup Umbria 2017, la business plan competition organizzata dall’Università degli Studi di Perugia per stimolare la ricerca e l’innovazione tecnologica in Umbria e rivolta a team di soggetti sia interni che esterni all’Accademia, si è tenuta stamane, in conferenza stampa, presso il CULT – Community Hub Perugia.

Sono intervenuti alla cerimonia il Magnifico Rettore Franco Moriconi, il professor Loris Nadotti, delegato ai Brevetti, Innovazione e Trasferimento Tecnologico e direttore della Start Cup, e i rappresentati di alcuni partner organizzativi:Salvatore Santucci, presidente Gepafin,  Andrea Bernardoni, Legacoop Umbria, Cesare Fasi di BCC Spello e Bettona, Stefania Parisi dell’Istituto di Studi teologici e storico sociali  Istess – di Terni.

 

moriconi nadotti

(Il Magnifico Rettore con il Prof. Loris Nadotti, direttore della Start Cup)

 

“La Start Cup" ha esordito il Rettore Moriconi "apre nuove prospettive ai giovani stimolandoli a fare impresa. In questo senso – ha aggiunto – posso annunciare che è ormai in vista un importante traguardo per l’Università di Perugia, ovvero il completamento dell’Incubatore di Spin-off che stiamo realizzando nell’area del Polo di Ingegneria, a Perugia, e che contiamo di inaugurare nel maggio 2018. Si tratta di un’iniziativa di cui si è fatto completamente carico l’Ateneo, ma l’auspicio è che altri soggetti, pubblici e privati, vogliano collaborare. Apprendo con piacere – ha concluso il Professore Moriconi – che all’elaborazione di uno dei progetti finalisti partecipano anche studenti delle scuole secondarie superiori che hanno conosciuto il mondo universitario grazie ad una esperienza di Alternanza Scuola-Lavoro: il nostro impegno – ha concluso il Rettore –, oltre ad accoglierli quali nostri studenti in Ateneo, sarà anche quello di assisterli e accompagnarli nell’ingresso nel mondo del lavoro e dell’impresa”.

Siamo alla quattordicesima edizione di Start Cup Umbria – ha sottolineato il Delegato all’Innovazione Tecnologica Nadotti. I tre progetti oggi vincitori, votati da una giuria di esperti, oltre a ricevere premi in denaro dell’importo, rispettivamente, di 4.000 euro al primo, 2.000 al secondo e 1.500 al terzo, accederanno automaticamente alla fase finale del Premio Nazionale per l’Innovazione, promosso dalla rete nazionale degli incubatori di impresa universitari (PNICube) con la co-partecipazione di FS Italiane, in programma a Napoli il 30 novembre e l’1 dicembre, conquistando così una importante evidenza nazionale che potrà anche attrarre loro l’interesse di nuovi investitori. L’Università di Perugia è socio fondatore dell’Associazione nazionale degli incubatori universitari d’impresa – ha concluso Nadotti -, della quale sono stato presidente e ora consigliere in carica, e partecipa alle attività di livello nazionale, per creare sempre maggiori opportunità di futuro alle idee di impresa che nascono nei laboratori accademici dello Studium.

 

stefania parisi

(Stefania Parisi durante il suo intervento)

 

I tre progetti in sintesi 

 

1° classificato - RONDINELLI srl, con il progetto I.O.A.R.W (Intra Operative Anterograde Rectal Washout) presentato da Fabio Rondelli, Roberto Santinelli, Claudia Benedetti

Il progetto è finalizzato all’industrializzazione di un innovativo strumento chirurgico per interventi al colon, in ambito di chirurgia sia oncologica che d’emergenza, adatto anche ad interventi mini-invasivi di chirurgia laparoscopica e/o robotica.

 

primo classificato santinelli rondelli bernardoni

 (Andrea Bernardoni di Legacoop Umbria con i primi classificati)

 

2° classificato – BIOVIRIDIS -  Nasce come trasferimento tecnologico delle competenze maturate all’interno dell’Università da nove soci (Gianluca Cavalaglio, Marco Barbanera, Michele Goretti, Valentina Coccia, Alessandro Petrozzi, Mattia Gelosia, Silvia D'Antonio, David Ingles, Enrico Pompili)  che hanno conseguito il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Energetica o Energia e Sviluppo Sostenibile all’Università degli Studi di Perugia.

L’idea di impresa si propone l’ottenimento di coloranti naturali derivanti principalmente da specie vegetali presenti sul territorio nazionale, in sostituzione dei coloranti fossili per numerose applicazioni: tintura di tessuti, colorazione di cibi, cosmetici, colorazione del legno e di polimeri…

 

seconda classificato bioviridis santucci

 (Salvatore Santucci, Presidente di Gepafin, consegna l'attestato al progetto classificato al secondo posto)

 

3° classificato – ORIENTOPOLI -   Marcello Bigerna (CEO & European Project Manager), Valentina Ponteggia (Professoressa Economia aziendale e Tutor Progetto alternanza scuola lavoro), Salvatore Carlucci (Tecnico comunicazione e web economy ed esperto in Mobile Applications), Nicolae Andreea (Studente), Nicolò Serafini (Studente).

Il progetto parte da un’innovativa esperienza di Alternanza Scuola Lavoro che si è svolta in un Istituto di istruzione superiore di Terni (Istituto Tecnico Commerciale F. Cesi) che ha dato origine a un contest fra imprese simulate. Il progetto consiste nella creazione di un servizio per l’orientamento nella scuola secondaria e all’università e si ispirerà ad un noto gioco di società (da cui il nome).

 

  terza classificata orientopoli fasi

(Cesare Fasi di BCC Spello e Bettona consegna l'attestato al progetto terzo classificato)

 

 

premiati 2(foto di gruppo dei vincitori con il Magnifico Rettore e il Prof. Loris Nadotti)

 

La cerimonia di premiazione di Start Cup Umbria 2017 si svolgerà a Ternisabato 18 novembre 2017, nell'ambito del festival Popoli e Religioni - Terni Film Festival, durante la quale i tre gruppi finalisti della Start Cup Umbria 2017 avranno l’occasione di illustrare i rispettivi progetti al pubblico.

 

Vai a inizio pagina
Sommario