Vai al contenuto principale

La cultura e il sapere non conoscono confini, ma si nutrono dell'incontro e dello scambio. L'Università degli Studi di Perugia esprime vicinanza e affetto ai due giovani di nazionalità cinese, studenti presso il Conservatorio di Musica "F. Morlacchi" e presso l'Università per Stranieri,  vittime di una vile aggressione da parte di sconosciuti.  Nel ribadire la propria vocazione internazionale e il proprio impegno affinché tutte le istituzioni culturali della nostra città siano sempre di più aperte ai giovani di tutto il mondo, l'ateneo invita alla massima vigilanza perchè simili episodi, benché isolati, non abbiano a ripetersi. 

dich cinese

Vai a inizio pagina
Sommario