Vai al contenuto principale

Di seguito le Delibere del Consiglio di Amministrazione del 20 giugno 2017.

 

O.d.G. n. 3) Oggetto: Art. 23 del Regolamento per l’Amministrazione, la Finanza e la Contabilità – linee per la programmazione triennale 2018/2020 e annuale 2018 –

Approvazione.

 

  • di approvare le Linee per la programmazione triennale 2018/2020 e le linee per la programmazione annuale 2018 allegato sub lett. A2) al presente verbale per farne parte integrante e sostanziale;
  • di dare mandato al Direttore Generale di individuare gli obiettivi operativi e le conseguenti azioni per il conseguimento degli obiettivi strategici, nonché di definire il calendario delle attività per la formazione del Bilancio unico d’Ateneo di previsione triennale e del Bilancio unico di Ateneo di previsione annuale autorizzatorio.

 

O.d.G. n. 4)   Oggetto: Adozione relazione sulla performance 2016.

 

  • di adottare la Relazione sulla performance 2016 di cui all’allegato sub lett. B) al presente verbale per farne parte integrante e sostanziale, quale strumento di rendicontazione a consuntivo dei risultati organizzativi e individuali raggiunti dall’Ateneo;
  • di disporre la trasmissione al Nucleo di Valutazione della Relazione medesima ai fini della validazione ai sensi dell’art. 14, comma 4 lett. c), del D.Lgs. n. 150/2009;
  • di assumere ogni determinazione in merito al conseguimento dei risultati da parte del Direttore Generale a valle dell’acquisizione del parere da parte del Nucleo di Valutazione ai sensi dell’art. 24, comma 2 lett. e) dello Statuto;
  • di prendere atto della valutazione positiva dei risultati conseguiti dai Dirigenti effettuata dal Direttore Generale ai sensi dell’art. 24, comma 2 lett. d), dello Statuto, come da tabella n. 4.3 allegata alla Relazione in esame, disponendo la corresponsione della retribuzione di risultato all’esito della validazione da parte del Nucleo di Valutazione della Relazione sulla performance 2016;
  • nella direzione auspicata da ANVUR e dal Nucleo di Valutazione, di condividere la proposta del Direttore Generale di adottare quale misura per tendere verso la massima integrazione tra la programmazione degli obiettivi operativi e le relative risorse a budget dedicate la previsione della formulazione degli obiettivi da parte dei Dirigenti e delle Strutture decentrate contestualmente alla formulazione delle proposte di budget per l’anno di riferimento;
  • di dare atto che l’istituzione di un ufficio dedicato al controllo di gestione, di ausilio anche al sistema di misurazione e valutazione della performance, rappresenta uno specifico obiettivo strategico dell’area di sviluppo “Servizi” contemplato nelle Linee per la programmazione triennale 2018-2020, approvate nel precedente punto all’odg;
  • di dare mandato al Direttore Generale di vagliare ogni strada possibile ai fini dell’adozione di un sistema informatizzato di gestione della misurazione e valutazione della performance.

 

O.d.G. n. 5) Oggetto: Manifesto generale degli Studi - A.A. 2017/18

 

  • di approvare il Manifesto Generale degli Studi – A.A. 2017/18, nel testo allegato al presente verbale sub lett. C) per costituirne parte integrante e sostanziale, e, per i corsi di laurea, di laurea magistrale e di dottorato, subordinatamente al perfezionamento delle procedure di accreditamento.

 

O.d.G. n. 6) Oggetto: Dottorato di ricerca – criteri per l’utilizzo del budget per attività di ricerca – art. 9 – comma 3 – D.M. n.45/2013 -

  • di approvare i sottoindicati criteri e modalità per l’utilizzo del budget per attività di ricerca per i corsi di dottorato di cui all’art. 9 del D.M. 45/2013, con il seguente ordine di priorità:
  1. Mobilità:
  • per periodi di formazione presso altre Università e Istituti di ricerca italiani o stranieri resi necessari per l'utilizzo di particolari attrezzature o per avvalersi di particolari competenze scientifiche riferibili alla ricerca intrapresa;
  • per partecipazione a convegni e/o Scuole nazionali o internazionali;
  • per mobilità tra sedi consorziate e/o convenzionate per la partecipazione a seminari specialistici fuori dalla sede in cui il dottorando svolge l'attività principale.
  1. materiali di consumo necessari per la specifica attività di ricerca svolta dai dottorandi, funzionamento delle attrezzature scientifiche, spese connesse a peculiari modalità di ricerca;
  2. Materiale inventariabile (didattico, bibliografico, ecc.) nei limiti di specifiche esigenze delle tematiche di ricerca prescelte;
  • L’utilizzo delle somme annualmente assegnate alle strutture di afferenza dei corsi di dottorato dovrà essere rendicontato a conclusione di ciascun ciclo, mediante l’invio all’Ufficio Dottorati, Master e Corsi post-lauream del prospetto, debitamente compilato, di cui all’allegato sub lett. D) al presente verbale per farne parte integrante e sostanziale;
  • Le eventuali somme residue assegnate per ciascun ciclo di dottorato, alla conclusione dello stesso, contribuiranno al finanziamento del budget per attività di ricerca per i cicli di dottorato successivi.

 

 O.d.G. n. 7) Oggetto: Relazione del Nucleo di Valutazione sulla permanenza dei requisiti dei Dottorati di Ricerca XXXIII Ciclo

  • di prendere atto degli inviti e degli auspici espressi dal Nucleo di Valutazione nel verbale del 5 giugno 2017 di approvazione del documento “Dottorati XXXIII ciclo - Relazione del Nucleo di Valutazione sulla permanenza dei requisiti dei Corsi di Dottorato già accreditati che presentano modifiche sostanziali rispetto al ciclo precedente”, specificatamente:
  • formulazione di apposite Linee guida di Ateneo che definiscano procedure nell’ambito della gestione dei prodotti delle Ricerca e che indirizzino la gestione dei progetti di ricerca verso l’ottimizzazione dei risultati da comparare a livello nazionale;
  • immediata divulgazione dei progetti di Dottorato attraverso il sito istituzionale mirata al contesto internazionale (pagine in lingua e procedure online);
  • allineamento delle tempistiche di pubblicazione dei bandi con quelle dei paesi esteri.
  • di demandare al Rettore l’individuazione di possibili soluzioni al fine di realizzare quanto indicato dal Nucleo di Valutazione su tempistiche e procedure, in funzione dell’attivazione dei Corsi di Dottorato, ai sensi dell’art. 46, comma 2, dello Statuto di Ateneo.


27aio 2015.

 

O.d.G. n. 8) Oggetto: Sostituzione impianto rilevazione incendi e allarme del Dipartimento Scienze della Terra - Approvazione progetto esecutivo e affidamento lavori Cod. Comm. 11-13

 

  • di approvare il progetto esecutivo redatto dall’A.T.I. ENGIE SERVIZI S.p.a. – TEAM SERVICE s.c.ar.l. ai sensi dell’ art. 26, co. 8, del D. Lgs. n. 50/2006 di € 148.618,92 come esplicitato nel quadro economico riportato in narrativa;
  • di far gravare il costo dell’opera in trattazione sul PJ 11_13MNSCTERRA del Bilancio unico dell’esercizio corrente per un importo pari ad € 148.618,92 sul sottoprogetto 11_13MNSCTERRA_2 ( 10.10.01.01.08 - UA.PG.ACEN.ATTTECNICA) di pari importo di cui € 8.490,04 già utilizzati per creare l’ordine n. 340582/2016 a favore di ENGIE i servizi di ingegneria;
  • di autorizzare il Dirigente della Ripartizione Tecnica ad affidare all’ATI di Global Service A.T.I. ENGIE SERVIZI S.p.a. – TEAM SERVICE scarl l’esecuzione dei lavori in parola per un importo, al netto del ribasso del 15,23%, di € 87.108,71 oltre Iva 22%;
  • di creare un ordine a favore della società ENGIE SERVIZI S.p.a, capogruppo dell’ATI su citata, dell’importo di € 106.272,63 compresi oneri di sicurezza ed Iva, a valere sulla voce COAN 01.10.02.06.04.04 “Costi e acconti per manutenzione straordinaria su fabbricati di valore culturale, storico, archeologico ed artistico (codice bene S039) UA.PG.ACEN.ATTTECNICA del progetto identificato con il codice 11_13MNSCTERRA_2 del Bilancio unico dell’esercizio 2017;
  • di accantonare la somma di € 2.016,54 per il Fondo incentivazione, come previsto dal Codice dei contratti, a valere sulla voce COAN 01.10.02.06.04.09 “Compenso a PTA ai sensi del codice dei contratti da capitalizzare per costi e acconti per man. str. fabbricati di valore culturale, storico, artistico ed archeologico” del progetto 11_13MNSCTERRA_2 UA.PG.ACEN.ATTTECNICA del Bilancio unico dell’esercizio corrente.

 

O.d.G. n. 9) Oggetto: Nuovo Stabulario centralizzato – Rimodulazione quadro economico con economie di gara.

  • di approvare il Quadro Economico del procedimento, rimodulato come risulta in premessa, fermo restando l’importo complessivo dello stanziamento pari ad € 1.730.000,00 accantonati su progetto di investimento 15_10NUOVOSTAB (voce COAN 10.10.01.01.01, UA.PG.ACEN.ATTECNICA.ELENCO2015);
  • di autorizzare il Dirigente della Ripartizione tecnica all’espletamento degli atti necessari alla selezione di un professionista a cui conferire l’incarico di supporto al R.U.P. per la verifica del progetto esecutivo in corso d’opera, il cui compenso è stato calcolato, in base alle tabelle di cui al D.M. 17 giugno 2016, in € 17.286,48 esclusi IVA e contributi previdenziali, condizione per cui il servizio potrà essere affidato ai sensi dell’art. 36 comma 2 lettera a) del D.Lgs. 50/2016;
  • di autorizzare il Dirigente della Ripartizione tecnica all’espletamento degli atti necessari alla selezione di un professionista a cui conferire l’incarico Direttore dei lavori per la parte impiantistica, relativamente all’esecuzione dei lavori impiantistici, il cui compenso è stato calcolato in base alle tabelle di cui al D.M. 17 giugno 2016, in complessivi € 36.478,82 esclusi IVA e contributi previdenziali, condizione per cui il servizio potrà essere affidato ai sensi dell’art. 36 comma 2 lettera a) del D.Lgs. 50/2016;
  • di autorizzare il Dirigente della Ripartizione Tecnica all’espletamento degli atti necessari alla selezione di un professionista a cui conferire l’incarico di Collaudatore tecnico amministrativo, il cui compenso è stato calcolato, in base alle tabelle di cui al D.M. 17 giugno 2016, in € 12.765,25 esclusi IVA e contributi previdenziali, condizione per cui il servizio potrà essere affidato ai sensi dell’art. 36 comma 2 lettera a) del D.Lgs. 50/2016.

 

O.d.G. n. 10) Oggetto: Progetto per la gestione informatizzata della verbalizzazione degli esami di profitto – acquisizione software integrato con il sistema ESSE3.

Il presente punto viene ritirato, su richiesta dell’Ufficio istruttore.

 

O.d.G. n. 11) Oggetto: Master di I livello/Corso di aggiornamento professionale in “Organizzazione e gestione delle Istituzioni scolastiche in contesti multiculturali” A.A. 2016/2017

 

  • di approvare l’istituzione e attivazione del Master di I livello/corso di aggiornamento professionale in “Organizzazione e gestione delle Istituzioni scolastiche in contesti multiculturali” per l’a.a. 2016/2017 proposto dal Dipartimento di Filosofia, Scienze sociali, umane e della formazione così come dal progetto di corso allegato al presente verbale sub lett. F1) per farne parte integrante e sostanziale;
  • di esprimere parere favorevole in merito al regolamento didattico del Master di I livello/Corso di aggiornamento professionale in “Organizzazione e gestione delle Istituzioni scolastiche in contesti multiculturali” per l’a.a. 2016/2017, allegato al presente verbale sub lett. F2) per farne parte integrante e sostanziale.

 

O.d.G. n. 12) Oggetto: Riedizione master universitario di II livello in “Urologia ginecologica” AA.AA. 2017/2018 -2018/2019

 

  • di approvare la riedizione del Master universitario di II livello in “Urologia ginecologica” AA.AA. 2017/2018 – 2018/2019, proposto dal Dipartimento di Scienze Chirurgiche e Biomediche così come dal progetto di corso allegato al presente verbale sub lett. G1) per farne parte integrante e sostanziale;
  • di esprimere parere favorevole in merito al regolamento didattico del Master universitario di II livello in “Urologia ginecologica” a.a. 2017/2018, allegato al presente verbale sub lett. G2) per farne parte integrante e sostanziale;
  • di approvare il testo della convenzione tra l’Università degli studi di Firenze e l’Università degli studi di Perugia per lo svolgimento del master di II livello in “Urologia ginecologica” allegato al presente verbale sub lett. G3) per farne parte integrante e sostanziale;
  • di approvare il testo della convenzione tra l’Università degli studi di Perugia e l’Università degli studi di Verona per lo svolgimento del master di II livello in “Urologia ginecologica” allegato al presente verbale sub lett. G4) per farne parte integrante e sostanziale;
  • di autorizzare il Rettore alla sottoscrizione delle sopra citate convenzioni con ogni più ampio potere, compreso quello di apportare eventuali integrazioni e/o modifiche alle stesse che si rendessero necessarie.

 

O.d.G. n. 13) Oggetto: Ricercatori a tempo determinato ai sensi dell'art. 24 - comma 3, lett. a) della L. 240/2010 – SSD FIS/01: approvazione proposta di chiamata a valere su finanziamenti esterni.

 

- di approvare, ai sensi e per gli effetti dell’art. 9, comma 4, del “Regolamento per l’assunzione di ricercatori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato ai sensi della Legge 30.12.2010 n. 240”, la proposta di chiamata deliberata dal Consiglio del Dipartimento di Fisica e Geologia, nella seduta del 08 giugno 2017, così come richiamata in premessa e di conseguenza:

- di autorizzare l’assunzione in servizio del Dott. Valerio VAGELLI a ricoprire il posto di ricercatore universitario a tempo determinato, ai sensi dell’art. 24, comma 3, lettera a), della Legge 240/2010, per tre anni, eventualmente prorogabili per ulteriori due, con regime di tempo pieno, settore concorsuale 02/A1- Fisica Sperimentale delle interazioni fondamentali – SSD FIS/01- Fisica Sperimentale, per le esigenze del Dipartimento di Fisica e Geologia, per partecipare al seguente progetto di ricerca “Studio della radiazione cosmica nello spazio”;

- di richiamare quanto deliberato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 21.02.2017 in merito alla copertura economica del costo del suddetto posto così come segue:

DIPARTIMENTO

 

SETTORE CONCORSUALE

e SSD

CONTRATTO

PROGETTO CONTABILE

PJ

Dipartimento di Fisica e Geologia

02/A1

FIS/01

Dott. Valerio VAGELLI

Tempo Pieno

€ 151.000,00

 

PJ 2017_7

- di approvare lo schema di contratto di lavoro subordinato a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera a) della Legge 240/2010 per la durata di tre anni, con regime di tempo pieno, a decorrere dal 30 Giugno 2017, da stipulare con il Dott. Valerio VAGELLI, allegato sub lett. H) al presente verbale per farne parte integrante e sostanziale.

 

O.d.G. n. 14) Oggetto: Ricercatore a tempo determinato art. 24 – comma 3 lett. a) – Legge 240/2010 – SSD MED/09- Autorizzazione posto.

 

1) di autorizzare, ai sensi e per gli effetti dell’art. 4 del “Regolamento per l’assunzione di Ricercatori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato ai sensi della legge 30.12.2010 n. 240”, la copertura di n. 1 posto di ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3 lettera a), della Legge 240/2010, su richiesta avanzata con delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina, così come richiamata in premessa e di conseguenza:

- di autorizzare un bando per l’assunzione in servizio di un ricercatore universitario a tempo determinato, ai sensi dell’art. 24, comma 3, lettera a), per tre anni, eventualmente prorogabili per ulteriori due, con regime di tempo pieno, per il settore 06/B1 – Medicina interna - SSD MED/09 - Medicina interna -, per partecipare al seguente progetto di ricerca “Sede e caratteristiche della malattia neoplastica quali determinanti delle recidive tromboemboliche e delle complicanze emorragiche nei pazienti in terapia anticoagulante per tromboembolismo venoso associato a neoplasia”, i cui costi saranno interamente coperti con fondi esterni, così come meglio indicati in premessa;

- di dare esecuzione, conseguentemente, al Decreto del Segretario Amministrativo del Dipartimento di Medicina n. 538 del 6 giugno 2017, inviato per conoscenza al Collegio dei Revisori dei Conti, nella parte in cui si autorizza l’Ufficio Budgeting e Bilancio Unico di Ateneo ad effettuare la partizione della voce COAN 04.08.01.01.08 “Costo per competenze fisse del personale ricercatore a tempo determinato” dalla UA.PG.DMED del Dipartimento di Medicina alla UA.PG.ACEN.ATTPERSON per l’importo di € 151.000,00 e l’Ufficio Stipendi al successivo pagamento a copertura del posto come sopra autorizzato:

DIPARTIMENTO

SETTORE CONCORSUALE

e SSD

CONTRATTO

PROGETTO CONTABILE

PJ

Dip. di Medicina

06/B1

MED/09

Tempo Pieno

€ 151.000,00

PJ 2017_26

  

O.d.G. n. 15) Oggetto: Ricercatore a tempo determinato art. 24 – comma 3 lett. a) – Legge 240/2010 – SSD BIO/10 - Autorizzazione posto.

 

1) di autorizzare, ai sensi e per gli effetti dell’art. 4 del “Regolamento per l’assunzione di Ricercatori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato ai sensi della legge 30.12.2010 n. 240”, la copertura di n. 1 posto di ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera a) della Legge 240/2010, su richiesta avanzata con delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina Sperimentale, così come richiamata in premessa e di conseguenza:

- di autorizzare un bando per l’assunzione in servizio di un ricercatore universitario a tempo determinato, ai sensi dell’art. 24, comma 3, lettera a), per tre anni, eventualmente prorogabili per ulteriori due, con regime di tempo pieno, per il settore 05/E1 – Biochimica generale - SSD BIO/10 - Biochimica -, per partecipare al seguente progetto di ricerca “Determinazione dell’attività degli enzimi lisosomiali nel liquido cerebrospinale di pazienti affetti da malattie neurodegenerative con demenza”, i cui costi saranno interamente coperti con fondi esterni, così come meglio indicati in premessa;

- di dare esecuzione, conseguentemente, al Decreto del Segretario Amministrativo del Dipartimento di Medicina Sperimentale n. 433 del 7 giugno 2017, inviato per conoscenza al Collegio dei Revisori dei Conti, nella parte in cui si autorizza l’Ufficio Budgeting e Bilancio Unico di Ateneo ad effettuare la partizione della voce COAN 04.08.01.01.08 “Costo per competenze fisse del personale ricercatore a tempo determinato” dalla UA.PG.DMES del Dipartimento di Medicina Sperimentale alla UA.PG.ACEN.ATTPERSON per l’importo di € 151.000,00 e l’Ufficio Stipendi al successivo pagamento a copertura del posto come sopra autorizzato:

DIPARTIMENTO

SETTORE CONCORSUALE

e SSD

CONTRATTO

PROGETTO CONTABILE

PJ

Dip. di Medicina Sperimentale

05/E1

BIO/10

Tempo Pieno

€ 151.000,00

PJ 2017_28

 

 

O.d.G. n. 16) Oggetto: Ricercatore a tempo determinato art. 24 – comma 3 lett. a) – Legge 240/2010 – SSD BIO/13 - Autorizzazione posto.

 

1) di autorizzare, ai sensi e per gli effetti dell’art. 4 del “Regolamento per l’assunzione di Ricercatori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato ai sensi della legge 30.12.2010 n. 240”, la copertura di n. 1 posto di ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera a) della Legge 240/2010, su richiesta avanzata con delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina Sperimentale, così come richiamata in premessa e di conseguenza:

- di autorizzare un bando per l’assunzione in servizio di un ricercatore universitario a tempo determinato, ai sensi dell’art. 24, comma 3, lettera a), per tre anni, eventualmente prorogabili per ulteriori due, con regime di tempo pieno, per il settore 05/F1 – Biologia applicata - SSD BIO/13 - Biologia applicata -, per partecipare al seguente progetto di ricerca “Identificazione e validazione di inibitori acetilcolinesterasi specie specifici (AchEis): un nuovo strumento per contrastare l’insorgere di resistenza agli insetticidi nelle zanzare Anopheles gambiae?”, i cui costi saranno interamente coperti con fondi esterni, così come meglio indicati in premessa;

- di dare esecuzione, conseguentemente, al Decreto del Segretario Amministrativo del Dipartimento di Medicina Sperimentale n. 434 del 7 giugno 2017, inviato per conoscenza al Collegio dei Revisori dei Conti, nella parte in cui si autorizza l’Ufficio Budgeting e Bilancio Unico di Ateneo ad effettuare la partizione della voce COAN 04.08.01.01.08 “Costo per competenze fisse del personale ricercatore a tempo determinato” dalla UA.PG.DMES del Dipartimento di Medicina Sperimentale alla UA.PG.ACEN.ATTPERSON per l’importo di € 151.000,00 e l’Ufficio Stipendi al successivo pagamento a copertura del posto come sopra autorizzato:

DIPARTIMENTO

SETTORE CONCORSUALE

e SSD

CONTRATTO

PROGETTO CONTABILE

PJ

Dip. di Medicina Sperimentale

05/F1

BIO/13

Tempo Pieno

€ 151.000,00

PJ 2017_27

 

O.d.G. n. 17) Oggetto: Ricercatori a tempo determinato art. 24 – comma 3 lett. a) – Legge 240/2010 – SSD MED/15 - Autorizzazione n. 2 posti.

 

1) di autorizzare, ai sensi e per gli effetti dell’art. 4 del “Regolamento per l’assunzione di Ricercatori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato ai sensi della legge 30.12.2010 n. 240”, la copertura di n. 2 posti di ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera a) della Legge 240/2010, su richiesta avanzata con delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina, così come richiamata in premessa e di conseguenza:

- di autorizzare un bando per l’assunzione in servizio di n. 2 ricercatori universitari a tempo determinato, ai sensi dell’art. 24, comma 3 lettera a), per tre anni, eventualmente prorogabili per ulteriori due, con regime di tempo pieno, per il settore 06/D3- Malattie del sangue, oncologia e reumatologia – SSD MED/15 – Malattie del sangue -, per partecipare al seguente progetto di ricerca “Dissezionare per colpire i target terapeutici nella leucemia mieloide acuta (LAM) con mutazione della nucleofosmina (NPM1)”, i cui costi saranno interamente coperti con fondi esterni, così come meglio indicati in premessa;

- di dare esecuzione, conseguentemente, al Decreto del Segretario Amministrativo del Dipartimento di Medicina n. 535 del 6 giugno 2017, nella parte in cui si autorizza l’Ufficio Stipendi al pagamento dei posti come sopra autorizzati, nella disponibilità sotto indicata pari ad € 302.000,00, attestata dal Segretario Amministrativo del Dipartimento di Medicina con il richiamato Decreto n. 535 del 6 giugno nella Macrovoce “Finanziamento Ricercatori TD” del PJ: ERC_2017_Martelli del Dipartimento di Medicina:

DIPARTIMENTO

SETTORE CONCORSUALE

e SSD

CONTRATTO

PROGETTO CONTABILE

PJ

Dip. di Medicina

06/D3

MED/15

Tempo Pieno

€ 151.000,00

PJ ERC_2017_Martelli

Dip. di Medicina

06/D3

MED/15

Tempo Pieno

€ 151.000,00

PJ ERC_2017_Martelli

 

O.d.G. n. 18) Oggetto: Ricercatore a tempo determinato art. 24 – comma 3 lett. a) – Legge 240/2010 – SSD BIO/18 - Autorizzazione posto.

 

1) di autorizzare, ai sensi e per gli effetti dell’art. 4 del “Regolamento per l’assunzione di Ricercatori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato ai sensi della legge 30.12.2010 n. 240”, la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3 lettera a), della Legge 240/2010, su richiesta avanzata con delibera del Consiglio del Dipartimento di Medicina, così come richiamata in premessa e di conseguenza:

- di autorizzare l’emissione di un bando per l’assunzione in servizio di un ricercatore universitario a tempo determinato, ai sensi dell’art. 24, comma 3, lettera a), per tre anni, eventualmente prorogabili per ulteriori due, con regime di tempo pieno, per il settore 05/I1 - Genetica – SSD BIO/18 - Genetica, per partecipare al seguente progetto di ricerca “Sviluppo di test genetici per la diagnosi di precisione nelle leucemie familiari e nelle malattie ematologiche non neoplastiche: emoglobinopatie, metabolismo del ferro e sferocitosi ereditaria”, i cui costi saranno interamente coperti con fondi esterni, così come meglio indicati in premessa;

- di dare esecuzione, conseguentemente, al Decreto del Segretario Amministrativo del Dipartimento di Medicina n. 537 del 6 giugno 2017, nella parte in cui si autorizza l’Ufficio Stipendi al pagamento a copertura del posto come sopra autorizzato, nella disponibilità sotto indicata pari ad € 151.000,00, attestata dal Segretario amministrativo del Dipartimento di Medicina con il richiamato decreto n. 537 del 6 giugno 2017 nella Macrovoce “Finanziamento Ricercatori TD” del PJ: CHIANELLIRTD_2017_FALINI del Dipartimento di Medicina:

DIPARTIMENTO

SETTORE CONCORSUALE

e SSD

CONTRATTO

PROGETTO CONTABILE

PJ

Dip. di Medicina

05/I1

BIO/18

Tempo Pieno

€ 151.000,00

PJ:

CHIANELLIRTD_2017_FALINI

 

 

O.d.G. n. 19) Oggetto: Proroga contratto – Dott. Enrico Capezzuoli - Ricercatore tempo determinato ex art. 24, comma 3 lettera a), Legge 240/2010.

 

  • di autorizzare, ai sensi e per gli effetti dell’art. 2, comma 3, e dell’art. 4 del “Regolamento per l’assunzione di Ricercatori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato ai sensi della legge 30.12.2010 n. 240”, subordinatamente al parere favorevole della commissione nominata ai sensi dell’art. 11 bis del Regolamento per l’assunzione di Ricercatori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato ai sensi della legge 30.12.2010 n. 240, la proroga per ulteriori due anni con regime di tempo pieno del contratto n. 25/2014 relativo ad un posto di ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3 lettera a), della Legge 240/2010, ricoperto dal Dott. Enrico CAPEZZUOLI - settore concorsuale 04/A2 – Geologia strutturale, Geologia stratigrafica, Sedimentologia e Paleontologia - SSD GEO/02 - Geologia stratigrafica e sedimentologica - per le esigenze del Dipartimento di Fisica e Geologia così come richiamata in premessa;

2) di dare esecuzione, conseguentemente, al Decreto del Segretario Amministrativo del Dipartimento di Fisica e Geologia n. 59/2017 del 08.06.2017, inviato per conoscenza al Collegio dei Revisori dei Conti, nella parte in cui si autorizza l’Ufficio Budgeting e Bilancio Unico di Ateneo ad effettuare la partizione della voce COAN C.A.04.08.01.01.08 “Costo per Competenze fisse del personale ricercatore a tempo determinato” dalla UA.PG.DFIG del Dipartimento di Fisica e Geologia alla UA.PG.ACEN.ATTPERSON per l’importo di € 102.000,00 e l’Ufficio Stipendi ai successivi pagamenti a copertura della proroga del contratto n. 25/2014 come sopra autorizzata:

DIPARTIMENTO

SETTORE CONCORSUALE

e SSD

Proroga Contratto

PROGETTO CONTABILE

PJ

Dipartimento di Fisica e Geologia

04/A2

GEO/02

Dott. Enrico Capezzuoli

26.09.2017 al 25.09.2019

Tempo Pieno

€ 102.000,00

PJ 2017_25

 

O.d.G. n. 20) Oggetto: Proroga contratto – Dott. Massimiliano Porreca - Ricercatore tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera a) Legge 240/2010.

 

  • di autorizzare, ai sensi e per gli effetti dell’art. 2, comma 3, e dell’art. 4 del “Regolamento per l’assunzione di Ricercatori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato ai sensi della legge 30.12.2010 n. 240”, subordinatamente al parere favorevole della commissione nominata ai sensi dell’art. 11 bis del Regolamento per l’assunzione di Ricercatori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato ai sensi della legge 30.12.2010 n. 240, la proroga per ulteriori due anni con regime di tempo pieno del contratto n. 27/2014 relativo ad un posto di ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera a) della Legge 240/2010, ricoperto dal Dott. Massimiliano PORRECA - settore concorsuale 04/A2 – Geologia strutturale, Geologia stratigrafica, Sedimentologia e Paleontologia - SSD GEO/03 - Geologia strutturale - per le esigenze del Dipartimento di Fisica e Geologia così come richiamata in premessa;

2) di dare esecuzione, conseguentemente, al Decreto del Segretario Amministrativo del Dipartimento di Fisica e Geologia n. 60/2017 del 08.06.2017, inviato per conoscenza al Collegio dei Revisori dei Conti, nella parte in cui si autorizza l’Ufficio Budgeting e Bilancio Unico di Ateneo ad effettuare la partizione della voce COAN C.A.04.08.01.01.08 “Costo per Competenze fisse del personale ricercatore a tempo determinato” dalla UA.PG.DFIG del Dipartimento di Fisica e Geologia alla UA.PG.ACEN.ATTPERSON per l’importo di € 102.000,00 e l’Ufficio Stipendi ai successivi pagamenti a copertura della proroga del contratto n. 27/2014 come sopra autorizzata:

DIPARTIMENTO

SETTORE CONCORSUALE

e SSD

Proroga Contratto

PROGETTO CONTABILE

PJ

Dipartimento di Fisica e Geologia

04/A2

GEO/03

Dott. Massimiliano PORRECA

1.10.2017 al 30.09.2019

Tempo Pieno

€ 102.000,00

PJ 2017_24

 

O.d.G. n. 21) Oggetto: Chiamata ai sensi dell'art. 24, comma 5, Legge 240/2010 - Dott.ssa Elisa Moretti - Autorizzazione.

 

  • di autorizzare la copertura di n. 1 posto di professore di II fascia nel settore concorsuale settore concorsuale 09/C2 – Fisica tecnica e ingegneria nucleare - SSD ING-IND/11- Fisica tecnica ambientale – presso il Dipartimento di Ingegneria mediante chiamata, ai sensi dell’art. 24, comma 5, della L. 240/2010, della ssa Elisa MORETTI, a valere, in termini di punti organico (0,2 p.o.) sul Contingente 2014, ovvero, in subordine, sul Contingente 2015 e in subordine nel Contingente 2016 e comunque in base alla disponibilità e alla capienza dei contingenti p.o. assegnati ai fini dell’ottimale utilizzazione degli stessi, e conseguentemente di autorizzare la presa di servizio il 28.12.2017;
  • di autorizzare la copertura del costo complessivo relativo alla suddetta presa di servizio, per l’anno 2017,pari ad € 765,00, a valere sullo stanziamento relativo agli 8,5 punti organico previsto nella voce COAN CA.04.08.01.01.01 “Costo per competenze fisse del personale docente a tempo indeterminato” – UA.PG.ACEN.ATTFINANZ del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2017.

 

O.d.G. n. 22) Oggetto: Società MECCANO Soc.le P.A. – determinazioni.

 

  • di approvare l’operazione di fusione per incorporazione della società “EUROPEAN QUALITY INSTITUTE S.R.L.” nella società partecipata MECCANO SOC.LE P.A., come da progetto di fusione già allegato sub lett. I1) al presente verbale per farne parte integrante e sostanziale, unitamente alle proposte di modifica dello Statuto della società incorporante, recepite nel testo allegato sub lett. I2) al presente verbale, per farne parte integrante e sostanziale.

 

O.d.G. n. 23) Oggetto: Società UMBRIA DIGITALE S.C. a R.L. – determinazioni.

 

  • di approvare, in considerazione di quanto in premessa e della coerenza dello scopo e dell’oggetto sociale della Società con le finalità istituzionali dell’Ateneo, la partecipazione dell’Università alla società Umbria Digitale S.c. a r.l., autorizzando contestualmente l’acquisto a titolo gratuito da parte dell’Ateneo stesso di una quota pari ad € 3,76 (0,000094%) nella suddetta Società, nelle more di eventuali modifiche/integrazioni al citato Testo unico e salvo diverso avviso degli organi di controllo destinatari della presente delibera;
  • di approvare, conseguentemente, lo Statuto della Società in trattazione e la Convenzione per l’esercizio analogo congiunto su Umbria Digitale S.c. a r.l., già allegati sub lett. L1) e L2) al presente verbale per farne parte integrante e sostanziale;
  • di autorizzare il pagamento della quota annuale di partecipazione al fondo consortile di € 723,04, che graverà sulla voce COAN: 04.09.12.02.01.01 “Quote associative” – UA.PG.ACEN.ATTLEGALE.AFFARIGEN;
  • di esprimere parere favorevole alla designazione del Giuseppe Liotta, anche quale rappresentante d’Ateneo nella Società in trattazione, a seguire integralmente la procedura di adesione alla citata società con ogni adempimento connesso;
  • di disporre la trasmissione della presente delibera alla Sezione Regionale di Controllo della Corte dei Conti e all'Autorità garante della concorrenza e del mercato;
  • di disporre la pubblicazione delle determinazioni assunte con la presente delibera nella prescritta sezione dell’Amministrazione Trasparente nel sito web dell’Ateneo.

 

O.d.G. n. 23 bis) Oggetto: Società 3A - PARCO TECNOLOGICO AGROALIMENTARE DELL’UMBRIA SOCIETA’ CONSORTILE a r. l. – determinazioni.

  • di approvare le proposte di modifica dello Statuto della Società 3A - PARCO TECNOLOGICO AGROALIMENTARE DELL’UMBRIA SOCIETA’ CONSORTILE a r. l., recepite nel testo già allegato sub lett. M) al presente verbale, per farne parte integrante e sostanziale;
  • di autorizzare il Rettore, o suo delegato, alla sottoscrizione dell’atto notarile per le modifiche del suddetto Statuto con ogni più ampio potere, compreso quello di apportare eventuali modifiche ove necessarie.
  • O.d.G. n. 24) Oggetto: Attività di collaborazione a tempo parziale degli studenti ai sensi dell’art. 11 del D.Lgs. 29 marzo 2012 n. 68 - a.a. 2017/2018 – Determinazioni.

  • di autorizzare il finanziamento, per l’a.a. 2017-2018, delle attività di collaborazione a tempo parziale per n. 506 studenti per 150 ore di attività ciascuno, per un importo di €. 750,00 a studente per un totale pari ad €. 379.500,00 (aderendo all’ipotesi lett. f di cui in narrativa), somma che rientra nell’importo disponibile a bilancio di €. 380.191,22 sulla voce COAN CA. 04.09.02.01.01 “Borse di collaborazione Studenti, Attività a tempo parziale Art. 11 D.Lgs. 29/03/2012 n° 68” UA.PG.ACEN.ATTLEGALE.AFFARIGEN del Bilancio Unico di Ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2017;
  • di far gravare la spesa pari ad €. 379.500,00 sulla Voce COAN CA. 04.09.02.01.01.01. “Borse di collaborazione Studenti, Attività a tempo parziale Art. 11 D.Lgs. 29/03/2012 n° 68” UA.PG.ACEN.ATTLEGALE.AFFARIGEN del corrente esercizio 2017, previa parziale applicazione dell’avanzo di amministrazione vincolato dell’esercizio 2016 all’esercizio 2017.

Non essendovi altro argomento all’ordine del giorno da trattare, la seduta ordinaria del Consiglio di Amministrazione del 20 giugno 2017 termina alle ore 15:22.

       IL SEGRETARIO VERBALIZZANTE                         IL PRESIDENTE        

     (Dott.ssa Alessandra De Nunzio)                   (Rettore Prof. Franco Moriconi)

Vai a inizio pagina
Sommario