Vai al contenuto principale

Presentato stamani in conferenza stampa, nella Sala Rossa di palazzo dei Priori, “L’Ateneo al centro”, iniziativa di orientamento universitario per la città di Perugia.

Sono intervenuti i delegati del Rettore per l’Orientamento, Anna Martellotti, e per i servizi agli studenti Federico Rossi, il Commissario straordinario A.Di.S.U. Luca Ferrucci e l’Assessore del Comune di Perugia con delega alla Scuola Dramane Diego Waguè. L’assessore Waguè ha confermato l’interesse del Comune a collaborare con l’Università degli Studi in un rapporto che è andato consolidandosi in questi anni e che ha consentito di riproporre e rafforzare ‘Perugia città universitaria’. “E’ nostro primario interesse – ha detto l’assessore   - presentare ai nuovi studenti un’immagine positiva ed accogliente di Perugia, a cominciare dal prossimo appuntamento per l’orientamento universitario in programma venerdì 17 e sabato 18 marzo”. “La nuova veste di ’Ateneo al centro’ è stata scelta per questa edizione sulla base della precedente esperienza – ha sottolineato la professoressa Martellotti -, che era organizzata su alcune giornate in diverse sedi universitarie, ognuna incentrata su specifici indirizzi didattici. Abbiamo però rilevato che, oltre agli studenti delle scuole superiori di Perugia, partecipano a questo evento anche giovani provenienti da diverse città e regioni italiane e quindi abbiamo deciso di concentrare l’evento in due sole giornate, venerdì e sabato, in due grandi luoghi di accoglienza: Piazza della Repubblica e Piazza IV Novembre, dove saranno allestiti gli stand con materiale informativo e didattico, e desk con personale universitario.  Inoltre, è prevista una serie di incontri distinti in due settori: uno denominato Unipg a quadretti per i percorsi delle aree scientifica, tecnica e medico-sanitaria; l’altro Unipg a righe dedicata alle aree umanistica, e giuridico-politica-economica. L’idea di fondo di questa iniziativa è l’inclusione dei nuovi studenti nell’Ateneo e per questo abbiamo scelto gli incontri su temi specifici, come lezioni tenute dai nostri docenti. Attraverso questi incontri riusciremo a fornire agli studenti un’impressione molto vicina alla realtà dell’Ateneo e della città di Perugia” 
Luca Fiorucci ha ricordato l’impegno dell’Adisu ad essere presente nella due giorni di orientamento universitario per presentare e illustrare i servizi che l’Agenzia regionale al diritto agli studi universitari dedica agli studenti dell’Ateneo: dalle borse di studio, agli alloggi fino alle mense. Sui servizi agli studenti ha parlato anche il professor Federico Rossi evidenziando la notevole  attenzione che l’Università di Perugia dedica ai propri studenti già da questa fase di primo approccio con l’Ateneo. Sono stati previsti, per gli studenti e le loro famiglie, sconti sui trasporti per raggiungere Perugia dai loro luoghi di origine; per coloro che provengono da fuori regione sono anche previste agevolazioni per le tariffe di soggiorno in alberghi nei giorni di permanenza a Perugia degli studenti e dei loro familiari. Tutte le informazioni, gli abstract delle lezioni, le certificazioni e gli aggiornamenti possono essere reperiti al bel sito web dell’iniziativa al link http://www.unipg.it/studenti-futuri cliccando su “L’Ateneo al centro”.

tavolo al centro 2

Vai a inizio pagina
Sommario