Vai al contenuto principale

Domani la giornata di studio su “Il sovraindebitamento del consumatore tra diritto interno e ordinamenti stranieri”, a Terni, dalle ore 9.15.

A Terni, all’Hotel Valentino, si terrà la giornata di studio “Il sovraindebitamento del consumatore tra diritto interno e ordinamenti stranieri” organizzata dal Centro di Studi Giuridici sui Diritti dei Consumatori del Polo Scientifico-Didattico di Terni dell’Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della Provincia di Terni. L’analisi del tema oggetto del convegno di quest’anno – il sovraindebitamento del consumatore, un tema che nell’attuale contesto storico ed economico possiede significativi contorni di carattere sociale  – sarà condotta avendo riguardo non soltanto alle soluzioni normative adottate nell’ordinamento giuridico italiano, ma guardando, in una prospettiva comparata, anche alle esperienze di altri ordinamenti giuridici europei e latino-americani. L’incontro, promosso nell’ambito del Dottorato di Ricerca in Diritto dei consumi dell’Università degli Studi di Perugia, è espressione di una tradizione consolidata nel panorama scientifico. Ogni anno, infatti, i convegni che si svolgono nella città di Terni rappresentano una preziosa e proficua occasione di confronto e approfondimento in materia consumeristica, grazie alla partecipazione di insigni esperti nazionali ed internazionali. I lavori, alle 9.15, saranno aperti dai saluti di Franco Moriconi, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, Loris Nadotti, coordinatore del Corso di Laurea in Economia Aziendale, Sede di Terni, dell’Università degli Studi di Perugia, Carmelo Campagna, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili della Provincia di Terni, Andrea Nasini, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili della Provincia di Perugia e Lorenzo Mezzasoma, coordinatore del Centro di Studi Giuridici sui Diritti dei Consumatori dell’Università degli Studi di Perugia. La prima sessione sarà presieduta dal Prof. L. Farenga (dell’Università degli Studi di Perugia) e vedrà la partecipazione di insigni relatori quali il Prof. R. Di Raimo (dell’Università del Salento), il Prof. V. Ricciuto (dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata), il Dott. U. Rana (Magistrato del Tribunale di Perugia), il Prof. V. Troiano (dell’Università degli Studi di Perugia), il Prof. E. Llamas Pombo (dell’Universidad de Salamanca) e il Prof. C.I. Jaramillo Jaramillo (della Pontificia Università Javeriana di Bogotà).La seconda sessione avrà inizio alle 15 con i saluti di Massimo Curini, delegato del Rettore per il Polo Scientifico-Didattico di Terni dell’Università degli Studi di Perugia e sarà presieduta dal Prof. Agustín Luna Serrano (dell’Universidad de Barcelona). Coinvolgerà prestigiosi studiosi della materia, quali il Prof. L. Mezzasoma (dell’Università degli Studi di Perugia), il Prof. F. Rizzo (dell’Università degli Studi di Camerino), il Prof. L. Di Nella (dell’Università degli Studi di Parma), il Prof. J.L. Pérez-Serrabona González (dell’Universidad de Granada), il Dott. F. Angeli (Consigliere dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili della Provincia di Terni) e il Dott. R. Coscia (dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili della Provincia di Perugia, Presidente Commissione Studio OCC). La conclusione dei lavori sarà affidata al Prof. Enrico Minervini (Università degli Studi della Campania L. Vanvitelli).

Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, conferenza ad Agraria

Le sfide per rilanciare la crescita per una società mondiale con meno povertà, fame e carestie, con un più diffuso accesso alle nuove tecnologie, con modelli produttivi meno dispendiosi e più orientati al riuso, riciclo e riduzione delle materie prime (cioè all'economia circolare, con maggiore rispetto dell'ambiente e dei diritti di tutti gli uomini di tutte le razze e religioni)si giocheranno da qui al 2030 con la implementazione dei 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile per il periodo 2015-2030. 

 

I_LAB SMART CITIES DESIGN

L'idea è coinvolgere in un percorso condiviso e partecipato il mondo delle imprese e delle professioni, della ricerca universitaria, delle associazioni, provando a coniugare il tema dello 'sviluppo' quello della trasformazione intelligente delle città di medie dimensioni - afferma Paolo Verducci, direttore del laboratorio I_Lab SmartCitiesDesign -.

Protocollo tra Ateneo e Comune di Cannara

E' stato firmato dal Magnifico Rettore, Prof. Franco Moriconi, e dal Sindaco di Cannara, Avv. Fabrizio Careggia, un protocollo di intesa relativo al progetto di ricerche, scavi e valorizzazione dell'area archeologica di Urvinum Hortense compresa nel territorio del Comune di Cannara.

"In Volo sull'Umbria" alla Camera dei Deputati

Il Magnifico Rettore, Prof. Franco Moriconi, è intervenuto alla presentazione della Mostra “In Volo sull’Umbria” che si è tenuta presso la Biblioteca della Camera dei deputati, evento organizzato dalla vicepresidente della Camera On. Marina Sereni con le foto del professionista perugino Paolo Ficola.

Madaba Regional Museum Project

Archeologi dell’Università di Perugia contribuirannoa creare il nuovo Museo di Madaba. L’ambasciatore italiano Brauzzi alla presentazione del progetto internazionale.

Benessere della Comunità, intervento sociale e Ludopedagogia

Domenica 28 maggio 2017, in occasione della Giornata Mondiale del Gioco, si svolgerà a Perugia la ludo-conferenza “Benessere della Comunità, intervento sociale e Ludopedagogia”, dalle 9 alle 16, nella Sala Sant'Anna (Viale Roma,15).

Vai a inizio pagina
Sommario