Vai al contenuto principale

Domani la giornata di studio su “Il sovraindebitamento del consumatore tra diritto interno e ordinamenti stranieri”, a Terni, dalle ore 9.15.

A Terni, all’Hotel Valentino, si terrà la giornata di studio “Il sovraindebitamento del consumatore tra diritto interno e ordinamenti stranieri” organizzata dal Centro di Studi Giuridici sui Diritti dei Consumatori del Polo Scientifico-Didattico di Terni dell’Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della Provincia di Terni. L’analisi del tema oggetto del convegno di quest’anno – il sovraindebitamento del consumatore, un tema che nell’attuale contesto storico ed economico possiede significativi contorni di carattere sociale  – sarà condotta avendo riguardo non soltanto alle soluzioni normative adottate nell’ordinamento giuridico italiano, ma guardando, in una prospettiva comparata, anche alle esperienze di altri ordinamenti giuridici europei e latino-americani. L’incontro, promosso nell’ambito del Dottorato di Ricerca in Diritto dei consumi dell’Università degli Studi di Perugia, è espressione di una tradizione consolidata nel panorama scientifico. Ogni anno, infatti, i convegni che si svolgono nella città di Terni rappresentano una preziosa e proficua occasione di confronto e approfondimento in materia consumeristica, grazie alla partecipazione di insigni esperti nazionali ed internazionali. I lavori, alle 9.15, saranno aperti dai saluti di Franco Moriconi, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, Loris Nadotti, coordinatore del Corso di Laurea in Economia Aziendale, Sede di Terni, dell’Università degli Studi di Perugia, Carmelo Campagna, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili della Provincia di Terni, Andrea Nasini, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili della Provincia di Perugia e Lorenzo Mezzasoma, coordinatore del Centro di Studi Giuridici sui Diritti dei Consumatori dell’Università degli Studi di Perugia. La prima sessione sarà presieduta dal Prof. L. Farenga (dell’Università degli Studi di Perugia) e vedrà la partecipazione di insigni relatori quali il Prof. R. Di Raimo (dell’Università del Salento), il Prof. V. Ricciuto (dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata), il Dott. U. Rana (Magistrato del Tribunale di Perugia), il Prof. V. Troiano (dell’Università degli Studi di Perugia), il Prof. E. Llamas Pombo (dell’Universidad de Salamanca) e il Prof. C.I. Jaramillo Jaramillo (della Pontificia Università Javeriana di Bogotà).La seconda sessione avrà inizio alle 15 con i saluti di Massimo Curini, delegato del Rettore per il Polo Scientifico-Didattico di Terni dell’Università degli Studi di Perugia e sarà presieduta dal Prof. Agustín Luna Serrano (dell’Universidad de Barcelona). Coinvolgerà prestigiosi studiosi della materia, quali il Prof. L. Mezzasoma (dell’Università degli Studi di Perugia), il Prof. F. Rizzo (dell’Università degli Studi di Camerino), il Prof. L. Di Nella (dell’Università degli Studi di Parma), il Prof. J.L. Pérez-Serrabona González (dell’Universidad de Granada), il Dott. F. Angeli (Consigliere dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili della Provincia di Terni) e il Dott. R. Coscia (dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili della Provincia di Perugia, Presidente Commissione Studio OCC). La conclusione dei lavori sarà affidata al Prof. Enrico Minervini (Università degli Studi della Campania L. Vanvitelli).

Vai a inizio pagina
Sommario