Vai al contenuto principale

Il Cybersecurity Lab dell'Università degli Studi di Perugia, diretto dal professore Stefano Bistarelli, ha conquistato il Premio ‘AWS Research Grant’ per il progetto di ricerca sulle transazioni Bitcoin, la moneta elettronica e la tecnologia, create nel 2009, che consentono il possesso e il trasferimento anonimo di capitali.

La ricerca premiata ha lo scopo di analizzare in profondità il sistema Bitcoin, al fine di scoprire se e quali indirizzi della catena di transazioni siano utilizzati per attività illecite.  E’ il secondo importante riconoscimento, dopo quello di Microsoft Azure Research, ricevuto dal centro di ricerca dell’Ateneo di Perugia. In questo caso è Amazon ad assegnare il premio al team, che lavora in ambito Bitcoin, composto dal prof. Bistarelli e dai professori Gianna Figà Talamanca e Francesco Santini, oltre che dagli studenti Ivan Mercanti, Eugenio Paluello, Matteo Parroccini, Emanuele Procacci, Dan Rusnac e dal tecnico Fabio Rossi. L'AWS Research Grant, che Amazon riserva ai gruppi di ricerca universitari più prestigiosi e innovativi a livello mondiale, consentirà al gruppo di Bistarelli l'accesso alle risorse di calcolo big data del cloud AWS, fornendo consistenti risorse per l’elaborazione e l’immagazzinamento di dati e piattaforme software innovative capaci di trattare grandi quantità di informazioni: tutte risorse grazie alle quali sarà dato nuovo impulso alle indagini in corso.Alla realizzazione del sistema software a supporto della ricerca parteciperanno gli studenti del corso di Systems, social and mobile security del Corso di Laurea in Informatica dell'Università di Perugia. Infine, saranno previste attività di tesi e tirocinio rivolte agli studenti di Informatica che intendano lavorare in ambito Cybersecurity. Il CyberSecurity Lab è una struttura di ricerca scientifica costituita dal lavoro sinergico di ricercatori dei Dipartimento di Matematica e Informatica, Economia, Scienze Politiche, Ingegneria e Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione.

premiati cybersecurity

Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, conferenza ad Agraria

Le sfide per rilanciare la crescita per una società mondiale con meno povertà, fame e carestie, con un più diffuso accesso alle nuove tecnologie, con modelli produttivi meno dispendiosi e più orientati al riuso, riciclo e riduzione delle materie prime (cioè all'economia circolare, con maggiore rispetto dell'ambiente e dei diritti di tutti gli uomini di tutte le razze e religioni)si giocheranno da qui al 2030 con la implementazione dei 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile per il periodo 2015-2030. 

 

I_LAB SMART CITIES DESIGN

L'idea è coinvolgere in un percorso condiviso e partecipato il mondo delle imprese e delle professioni, della ricerca universitaria, delle associazioni, provando a coniugare il tema dello 'sviluppo' quello della trasformazione intelligente delle città di medie dimensioni - afferma Paolo Verducci, direttore del laboratorio I_Lab SmartCitiesDesign -.

Protocollo tra Ateneo e Comune di Cannara

E' stato firmato dal Magnifico Rettore, Prof. Franco Moriconi, e dal Sindaco di Cannara, Avv. Fabrizio Careggia, un protocollo di intesa relativo al progetto di ricerche, scavi e valorizzazione dell'area archeologica di Urvinum Hortense compresa nel territorio del Comune di Cannara.

"In Volo sull'Umbria" alla Camera dei Deputati

Il Magnifico Rettore, Prof. Franco Moriconi, è intervenuto alla presentazione della Mostra “In Volo sull’Umbria” che si è tenuta presso la Biblioteca della Camera dei deputati, evento organizzato dalla vicepresidente della Camera On. Marina Sereni con le foto del professionista perugino Paolo Ficola.

Madaba Regional Museum Project

Archeologi dell’Università di Perugia contribuirannoa creare il nuovo Museo di Madaba. L’ambasciatore italiano Brauzzi alla presentazione del progetto internazionale.

Benessere della Comunità, intervento sociale e Ludopedagogia

Domenica 28 maggio 2017, in occasione della Giornata Mondiale del Gioco, si svolgerà a Perugia la ludo-conferenza “Benessere della Comunità, intervento sociale e Ludopedagogia”, dalle 9 alle 16, nella Sala Sant'Anna (Viale Roma,15).

Vai a inizio pagina
Sommario