Vai al contenuto principale

Il Dott. Daniele Bartoli, del Dipartimento di Matematica e informatica, è uno dei nove vincitori del premio Elsevier, il maggior editore mondiale in ambito scientifico e medico.


Elsevier  ha iniziato a stanziare dei fondi, da utilizzare entro un anno, per supportare eventi ed attività sia individuali che di gruppo nell'ambito delle scienze matematiche. Nel 2017 sono state presentate 588 a livello mondiale e il dottor Bartoli è risultato nono con un progetto di ricerca relativo alle connessioni fra la teoria dei codici correttori e oggetti geometrici non lineari di spazi di Galois, usando sia strumenti teorici che computazionali.Grazie al premio di 2000 euro ricevuto da Elsevier, il dottor Bartoli potrà partecipare ad importanti conferenze internazionali d incontrare matematici di fama internazionale per illustrare il proprio progetto di ricerca. Per Bartoli non si tratta del primo riconoscimento internazionale ricevuto; di recente gli è stata assegnata la Kirkman Medal dall' Institute of Combinatorics and Applications. Inoltre è stato premiato, dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il 23 febbraio 2009, per il miglior curriculum della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche, Naturali dell’Università degli Studi di Perugia (A.A. 2007/2008), in occasione della cerimonia conclusiva del settimo centenario dalla fondazione dell’Ateneo perugino.
Daniele Bartoli, nato a Foligno nel 1985, è ricercatore a tempo determinato presso il Dipartimento di Matematica dell'Università degli Studi di Perugia. I suoi interessi di ricerca spaziano dalla Teoria dei codici alla geometria finita, alla Geometria algebrica.

Vai a inizio pagina
Sommario