Vai al contenuto principale

L'Università degli Studi di Perugia coinvolta in un progetto biennale di cooperazione internazionale finalizzato allo sviluppo di filiere energetiche sostenibili nelle Piccole e Medie Imprese argentine e paraguaiane.

ACEITES Press Release

L’Università di Perugia per lo sviluppo di filiere energetiche sostenibili in Argentina e Paraguay

Il prof. Massimo Trabalza Marinucci del Dipartimento di Medicina Veterinaria, l’ing. Gianluca Cavalaglio, ricercatore del Centro Ricerche sulle Biomasse e l’Ing. Valentina Coccia, ricercatrice del Centro di Ricerca Interuniversitario sull’Impatto di Agenti Fisici, sono stati coinvolti, grazie alla presenza di UNIPG nel CUIA – Consorzio Universitario Italiano per l’Argentina, in un progetto biennale di cooperazione internazionale (01 settembre 2016 – 31 agosto 2018), finanziato dalla Commissione Europea tramite un consorzio di 11 partner internazionali coordinati da  CAINCO, la Camera di Industria, Commercio, Servizio e Turismo di Santa Cruz (Bolivia), mediante il programma AL INVEST 5.0.

Il nome del Progetto è ACEITES, che in spagnolo significa OLI ed è anche un acronimo per Acrescenter la Competitividad de las Empresas a través la Innovacion Tecnologica y la valorización Energetica Sostenible, ovvero il potenziamento e il miglioramento dell’uso di risorse rinnovabili.

Il progetto è realizzato da un gruppo composto da Confindustria Umbria (capofila), Umbria Export , CUIA, Società 3A-PTA, CONICET - Consiglio Nazionale di Ricerca Scientifica e Tecnica (Argentina), Federazione Industriale di Santa Fé (Argentina), CONACYT - Consiglio Nazionale di Scienze e Tecnologia (Paraguay), Unione Industriale del Paraguay. Il progetto rappresenta anche un’opportunità per le PMI umbre e per l’Università, che possono stabilire nuovi rapporti commerciali e scientifici.

ACEITES mira a migliorare il livello gestionale delle Piccole e Medie Imprese argentine e paraguaiane, favorendone anche l’integrazione orizzontale e verticale, e a facilitare l’introduzione di innovazioni tecnologiche.

Il coinvolgimento dei docenti di UNIPG, relativamente ai temi dell’uso di sottoprodotti agricoli per mangimi animali e per la produzione energetica, si concretizza mediante seminari in teleconferenza e in missioni in Argentina e Paraguay. Sono inoltre previste visite in Umbria, alle imprese, enti e università, da parte di delegazioni da Argentina e Paraguay.

Per informazioni:

Prof. Fabio M. Santucci, Delegato del Rettore per la Cooperazione Internazionale

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vai a inizio pagina
Sommario