Vai al contenuto principale

L'Università degli Studi di Perugia, l’Università per Stranieri e l’AdiSU hanno partecipato congiuntamente alla prima edizione di “Campus Italia”, svoltasi a Tunisi il 9 e 10 Novembre 2017.

Evento organizzato dal Ministero Tunisino per l’Educazione Superiore e la Ricerca Scientifica, con il supporto dell’Istituto Italiano di Cultura, e dall’Ambasciata Italiana, durante la prima giornata Campus Italia ha permesso ai rappresentanti di ateneo di incontrare S.E. il Ministro Slim Khalbous e S.E. Raimondo De Cardona Ambasciatore d’Italia, alti funzionari del Ministero, nonché Rettori e docenti di molte università tunisine, confermando collaborazioni già in atto e aprendo la strada per altri accordi, a scopo didattico e scientifico, anche per l’utilizzo di fondi europei quali ERASMUS e HORIZON 2020. 

UNIPG era rappresentata dal Prof. Fabio M. Santucci, Delegato per la Cooperazione Internazionale, UNISTRA dalla Prof.ssa Giuliana Greco Bolli, Pro-Rettore e Delegata all’Internazionalizzazione e dalla Dott.ssa Cristina Mercuri, dell'Ufficio Relazioni Internazionali, l’AdiSU dal Prof. Luca Ferrucci, attuale Commissario Straordinario.

Le università e i centri di ricerca tunisini hanno già all’attivo collaborazioni con atenei di tutto il mondo (tra i quali Perugia); negli ultimi anni è molto aumentata anche la presenza tedesca, spagnola e cinese ma i legami storici e la prossimità geografica con l’Italia fanno auspicare un’intensificazione degli scambi in particolare con il nostro paese.

Erano presenti anche altri 19 atenei italiani, dal nord alle isole, che venerdì 10 hanno attrezzato degli stand per una Fiera delle Università presso la Città delle Scienze, letteralmente invasa da centinaia di studenti tunisini desiderosi di studiare presso un ateneo italiano.

Grande soddisfazione è stata espressa dalla Dott.ssa Maria Vittoria Longhi, Direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura di Tunisi, per la grande affluenza di giovani tunisini. La dott.ssa Longhi ha inoltre auspicato un aumento anche del flusso di studenti e docenti dall’Italia verso le università tunisine.

 

banner

 

Vai a inizio pagina
Sommario