Vai al contenuto principale

Memorabile impresa delle terribili ragazze del Karate Cus Perugia, che hanno conquistato il bronzo ai "32° Assoluti Fijlkam a squadre femminili", a chiusura della stagione sportiva 2017. Il team, diretto dal Maestro Andrea Arena (recentemente insignito del prestigioso VI° dan) e capitanato dalla neo-mamma Serena Dragoni, nonostante l’assenza del “peso leggero” in squadra, ha dato dimostrazione di tenacia e caparbietà, arrendendosi solamente di fronte alla squadra dei Carabinieri della ternana Greta Vitelli (che con questo successo, raggiunge il record di 28 titoli italiani). Le vittorie su Fortitudo Reggio Calabria e Budokan Livorno hanno regalato a Gaya Martinez Preite, Lucia Coata, Aline Coulon e Serena Dragoni l’attesa e meritatissima ribalta nazionale.

assolutisq2017 52

(La squadra guidata dal Maestro Andrea Arena)

Così si è espresso il Maestro Andrea Arena: "Un successo nella gara a squadre, che inseguivamo da tempo, é stato conseguito con scelta azzardata ma condivisa e ponderata a tavolino: quella di non ricorrere a prestiti per tamponare la mancanza del peso leggero. In ogni incontro le ragazze sapevano di partire già dallo 0 a 1 e che non potevano concedere alle avversarie alcuna distrazione. Sono state semplicemente eccezionali, superandosi in ogni scontro e cedendo di misura solo alle più forti atlete dei Carabinieri dell'ormai 'mitica' Greta Vitelli, grande esempio di professionalità e longevità sportiva. Il traguardo raggiunto vale molto di più della medaglia conquistata nella gara federale più caratteristica, perché è stato frutto di un lavoro e di un gruppo che dimostra il suo valore ben oltre l'ambito agonistico. Ne sono dimostrazione i numerosi attestati di stima ricevuti. Un grazie va a tutto il movimento che ha permesso di ribadire il valore dell'Umbria a livello nazionale".

assolutisq2017 26

Vai a inizio pagina
Sommario