Vai al contenuto principale

Nella giornata di martedì, durante l’appuntamento annuale per la consegna dei riconoscimenti del Coni, la cosiddetta "Festa dello Sport" alla Sala dei Notari, è stata conferita la prestigiosa stella d'oro al merito sportivo al Cus Perugia.

A consegnare la benemerenza del Coni il presidente regionale Domenico Ignozza, il delegato provinciale Roberto Sparnaccini e il segretario generale Roberto Fabbricini.

«Questa medaglia è per noi una grandissima soddisfazione - ha dichiarato il presidente Pier Luigi Cavicchi -e ci riempie d’orgoglio per i tanti sforzi che nel tempo sono stati fatti. Voglio condividere il riconoscimento con tutti i collaboratori, con i volontari, con i tecnici e con gli atleti che ogni giorno dedicano il loro tempo alla causa sportiva. Il merito è altresì di chi ci ha preceduto, persone che prima di noi sono state chiamate a prendere decisioni ed hanno contribuito a far crescere il Cus. Da oggi la nostra già ricca bacheca si arricchisce ulteriormente con la stella d’oro che rappresenta la testimonianza di appartenere ad un sodalizio che ha lasciato un segno nella storia dello sport».

A ritirare il premio, insieme al numero uno del Cus Perugia, anche il delegato dell’università degli studi di Perugia Gianfranco Binazzi ed una rappresentanza composta da Luigi Guaitini, Egiziano Polenzani, Andrea Arena e Fiorello Moriconi, quattro degli otto componenti il consiglio direttivo di cui fanno parte anche Vito Medi, Ettore IorioAlberto Aglietti.

download 1

download

(foto Michele Castellani)

Vai a inizio pagina
Sommario