Vai al contenuto principale

Sabato 5 e domenica 6 maggio si apriranno al pubblico le porte del complesso monumentale di San Pietro, sede del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali, per l'annuale incontro con la cittadinanza.

L'evento è organizzato dal Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali (DSA3) dell'Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con la Fondazione per l'Istruzione Agraria (FIA), il Centro di Ateneo per i Musei Scientifici (CAMS), il Centro Servizi Bibliotecari (CSB) dell’Università degli Studi di Perugia, i Monaci Benedettini dell'Abbazia di San Pietro, il GAL Media Valle del Tevere, il Perugia Flower Show, l’Associazione Borgobello, il Magnifico Rione di Porta San Pietro.

Nelle due giornate i visitatori potranno cimentarsi in diverse attività, alcune delle quali dedicate ai giovanissimi, quali seminare e trapiantare, riconoscere i semi, gli insetti e le malattie delle piante, estrarre il proprio DNA e quello di insetti e batteri. Ma si potrà anche passeggiare e acquistare eccellenze gastronomiche e artigianali, assistere a esperimenti di laboratorio e ammirare le interessanti esposizioni scientifiche; e ancora, farsi guidare dai monaci nella visita alla basilica e al suggestivo complesso monumentale, ascoltare seminari di livello internazionale, scoprire i segreti dell'Orto Medievale in compagnia degli studenti e ammirare l'agilità dei tree climber. All'interno della biblioteca, con accompagnamento musicale, si potranno esaminare gli antichi testi scientifici.

Il Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali offre ogni anno tre corsi di laurea triennali più uno interdipartimentale, quattro corsi magistrali, un master e un corso di dottorato di ricerca, oltre a numerose altre attività formative e seminari.

I chiostri, gli orti, l'Aula Magna e i laboratori del Dipartimento, della Biblioteca, della Fondazione Agraria, del Centro di Ateneo per i Musei Scientifici, attirano ogni anno più di mille studenti, con 120 nuovi laureati solo nel 2017 tra triennali e magistrali. Le giornate "A S. Pietro" si propongono di far conoscere quelle eccellenze, scientifiche e culturali, che ogni anno attraggono numerosissimi visitatori italiani e stranieri.

a san pietro 1

Vai a inizio pagina
Sommario