Vai al contenuto principale

Nella Sala del Dottorato di Palazzo Murena, sede centrale dell’Ateneo, è stato conferito, questa mattina, il Premio di laurea “Augusta Perusia” 2018, istituito dal Lions Club "Augusta Perusia" e intitolato alla professoressa Isabella Montanini Mezzasoma, docente di Chimica dell’Ateneo di Perugia e fondatrice del Club.

Vincitore il dottor Salvatore Di Pietro che ha conseguito la laurea Magistrale in Scienze Biomolecolari e Ambientali con la votazione di 110/110 e lode con la tesi “Degradazione di IPA-modello da parte di batteri isolati dalla fillosfera di piante in ambiente urbano”, relatori i dottori Stefano Covino e Ermanno Federici.

La cerimonia ha visto la presenza del professor Fabrizio Figorilli, Prorettore dell’Università degli Studi di Perugia, che ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa e ha portato il saluto del Rettore Franco Moriconi.

Intervenuti, inoltre, la dottoressa Tiziana Bonaceto, direttore generale dell’Ateneo, Alessandro Zucchetti e Flavia Sorcetti, rispettivamente presidente e past-presidente del club, i professori Antonio Cipiciani, cerimoniere del club, Massimo Curini, delegato del Rettore per il Polo universitario di Terni e Roberto Venanzoni, presidente dell’intercorso di laurea e di laurea Magistrale di area biologica e naturalistica.

Presenti alla cerimonia il professor Lorenzo e la dottoressa Letizia Mezzasoma, figli della professoressa Isabella Montanini Mezzasoma.

 

premiazione 5

 (Venanzoni, Bonaceto, Figorilli, Di Pietro, Sorcetti, Cipiciani, Zucchetti)

montanini familiari 1

(I familiari della Prof.ssa Montanini Mezzasoma)

Vai a inizio pagina
Sommario