Vai al contenuto principale

La Society of Tribologists and Lubrication Engineers (STLE), la più importante organizzazione mondiale di esperti nell’ambito della tribologia (la scienza che studia l'attrito e l'usura di superfici a contatto e in moto relativo) e della lubrificazione, ha conferito il premio “Frank P. Bussick”  alla professoressa Maria Cristina Valigi, al professore Claudio Braccesi e all’ ingegner Silvia Logozzo del Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Perugia.

 

da sx anderson valigi logozzo

(Mike Anderson, presidente della STLE, Maria Cristina Valigi e Silvia Logozzo durante la premiazione)

 

Il riconoscimento è stato conferito per i risultati pubblicati nel lavoro “A parametric study on friction instabilities on Mechanical face seals” sulla rivista scientifica Tribology Transactions.  La consegna è avvenuta a Minneapolis (USA) nell’ambito “73rd STLE Annual Meeting &Exhibition”, che ha visto la partecipazione di 1.500 ricercatori provenienti da 41 Paesi del Mondo.

Si tratta di un premio di prestigio che viene  assegnato a coloro che  hanno conseguito, nell’anno, risultati eccezionali nell’ambito dello studio delle tenute meccaniche.

La ricerca perugina, cha ha coperto un arco temporale di alcuni anni, ha permesso di individuare le condizioni delle instabilità di attrito  che si possono verificare  nelle tenute meccaniche  al variare dei  parametri di progetto. I risultati  sono stati pubblicati sulla rivista scientifica  Tribology Transactions  nell’articolo scientifico dal titolo “A parametric study on friction instabilities on Mechanical face seals”.

Vai a inizio pagina
Sommario