Vai al contenuto principale

Chiusi a Udine i lavori della due giorni “I magnifici incontri CRUI 2018”. Oltre 250 studiosi ed esperti provenienti da 140 università, istituzioni, centri di ricerca e organizzazioni pubbliche e private si sono riuniti per confrontarsi sui temi delle nuove sfide digitali che coinvolgono le università.

“L’incontro ha offerto spunti di grande interesse – ha dichiarato la Prof.ssa Floriana Falcinelli, Delegata del Rettore per il settore E-Learning – per sostenere e potenziare i percorsi e-learning, già avviati con efficacia dall’Ateneo di Perugia”

“L’innovazione della didattica passa sempre più per l’e-learning e la nuova offerta formativa di unipg ne tiene già conto – ha aggiunto il Delegato alla Didattica, Prof. Massimiliano Marianelli – , specie nelle sedi decentrate. Nel costante tentativo di aggiornare la nostra offerta saremo anche attori propositivi”

Il dibattito, svolto su otto tavoli tematici, ha riguardato in primis le tecnologie digitali, le infrastrutture necessarie e i processi fondanti dell’insegnamento, ed ha portato alla proposta di aprire un tavolo di lavoro congiunto tra Crui e Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. La Crui si propone di redigere un “Manifesto”, contenente gli obiettivi primari del primo Piano Nazionale Università Digitale, da presentare all’esecutivo nazionale. Tali obiettivi includono innovazione nella didattica, maggiore inclusività delle lauree, flessibilità e interazione con il mondo del lavoro e attenzione alla domanda di formazione continua.

Il proposito è di presentare il Manifesto già nel corso di “Expo Dubai 2020”, durante il quale verrà promosso il sistema universitario italiano.

Il Presidente della CRUI, Prof. Gaetano Manfredi, ha espresso la sua soddisfazione per i risultati dell’incontro, sottolineando come gli atenei siano pronti alla sfida di “coniugare digitale e globale al servizio della cultura nazionale”.

 

foto di gruppo magnifici incontri 2018

 

Vai a inizio pagina
Sommario