Vai al contenuto principale

 

Ben ventitré nazioni e oltre mille atleti sul tatami del Palacio Municipal di Maia a Porto (Portogallo) per il “XIX Championsip di Karate Goju Ryu”. I ragazzi del Cus Perugia diretti dal Maestro Andrea Arena hanno superato di gran lunga le più rosee aspettative nella difficile trasferta portoghese. Il bottino parla chiaro: 3 ori, 5 argenti e 3 bronzi arricchiranno la bacheca della prestigiosa polisportiva umbra.

 

medaglie2

(I karateka del Cus guidati dal Maestro Andrea Arena)

 

“Quella portoghese è stata un'esperienza indimenticabile – ha dichiarato il tecnico umbro Andrea Arena - siamo riusciti nell'impresa di portare a casa ben dodici medaglie quando solo un terzo sarebbe stato un successo. Una prestazione davvero unica quella dei nostri ragazzi che in ogni categoria e specialità sono riusciti ad andare a medaglia portando l'Italia nella parte classifica finale per nazioni"

Questo il ricco palmarès conquistato dagli atleti del Cus:

Oro:

Baldelli Anna Grazia, kata Grand Master

Coulon Aline, kumite Senior 68kg

Lupattelli Andrea, kumite MiniCadets

Argento:

Monacchia Francesca, kata Master

Andrelini Matteo, kumite Senior 65kg

Preite Martinez Gaia, kumite Senior 55kg

Coata Lucia, kumite Under 21 55kg

Coulon Aline, kumite Under 21 68kg

Bronzo:

Bagnetti Andrea, kata Minicadets

Casciarri Andrea, kumite Juniors 76kg

Team Kumite Female Senior (Coata, Coulon, Preite)

Team Kumite Male Senior (Colombi, Cianchetti, Saviani, Aharram)

completano la squadra del Cus Perugia Karate:

Leonardo Suvieri, quinto Team Kumite Male Junior

Trevisan Angelica, quinta kumite Juniors 58kg

Vai a inizio pagina
Sommario