Vai al contenuto principale

Delegazione della Sichuan University di Chengdu, una delle più prestigiose università della Cina, accolta questa mattina, nella Sala del Dottorato di Palazzo Murena, da Franco Moriconi, Rettore dell’Ateneo di Perugia.

All’ incontro, per formalizzare progetti di collaborazione in corso fra le due Università,  sono intervenuti i professori Shunqing Cao (Referente e capo delegazione, Sichuan University), Zhuang Liu (Chongqing University of Arts and Sciences), Xinjian Xu, Fei Li e la dottoressa Shuo Qui  della Sichuan University. Presenti i professori Claudia Mazzeschi (Direttrice del Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione), Elena Stanghellini (Delegato del Rettore per le Relazioni internazionali), Cristina Papa (Coordinatrice del Corso di laurea magistrale in “Scienze socioantropologiche per l’integrazione e la sicurezza sociale”), Ester Bianchi  e Michele Mannoni (Università degli Studi di Perugia), Daniele Parbuono (Università degli Studi di Perugia e Chongqing University of Arts and Sciences).

 

visita sichuan 3

(La delegazione cinese con il Magnifico Rettore e i docenti unipg)

 

Dal gennaio 2018 i due atenei collaborano ufficialmente attraverso uno specifico accordo quadro, con l’obiettivo di attivare scambi a livello di ricerca e favorire la mobilità di studenti e docenti. In questa ottica è in via di approvazione un doppio titolo tra il Corso di laurea magistrale in Scienze socioantropologiche per l’integrazione e la sicurezza sociale dell’Università di Perugia e il Master Degree in “Literary Anthropology” della Sichuan University. Inoltre, il Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane della Formazione ha approvato il regolamento del centro studi “Europe-China Cultural Heritage” che avrà sede a Perugia con l’obiettivo di promuovere gli studi sul patrimonio culturale in una prospettiva antropologica, sinologica e storico-religiosa.

“Ringrazio la Sichuan University: la costituzione di questo centro studi è molto importante per Perugia e testimonia la collaborazione esistente fra i due atenei, sia sul piano della ricerca sia su quello della didattica, con un focus particolare su questo corso a doppio titolo – ha evidenziato il Rettore Moriconi -. Questi sono gli ennesimi tasselli di una politica di internazionalizzazione dell’Ateneo di Perugia che stiamo sempre più consolidando”, ha concluso Moriconi, evidenziando il ruolo di collegamento che, in questa ottica, ha la professoressa Ester Bianchi, docente dell’Ateneo di Perugia e che della  Sichuan University è stata allieva.

“Mi auguro che il nostro Ateneo, proprio grazie al centro studi che abbiamo costituto, possa raggiungere una posizione ancora più alta nel ranking nazionale e internazionale: una posizione che è già buona e che può trarre giovamento da questa collaborazione – ha detto il capo delegazione Shunqing Cao  nel portare il saluto e il ringraziamento del Rettore della Sichuan University per le iniziative in corso -. La nostra speranza è che il doppio titolo a livello di laurea Magistrale venga implementato anche a livello di Dottorato”.

 

cao e moriconi 1

(Il capo delegazione Prof. Cao con il Rettore Moriconi)

In mattinata, nell’Aula tesi del Fissuf, inoltre, ha preso il via il convegno internazionale “Landscapes and gardens as Cultural Heritage”, con la partecipazioneanche di docenti cinesi della Sichuan University e della Chongqing University of Arts and Sciences.

 

Vai a inizio pagina
Sommario