Vai al contenuto principale

Le iscrizioni alla nona edizione della Scuola di Paleoantropologia dell'Università di Perugia, che si terrà al Dipartimento di Fisica e Geologia e nella Galleria di Storia Naturale di Casalina dal 25 febbraio al 2 marzo 2019, sono state prorogate fino alle ore 12 di lunedì 14 gennaio 2019.

Grazie a questa iniziativa, che rappresenta ormai un punto di riferimento nazionale per l'approfondimento dell'affascinante tema dell'evoluzione umana, alcuni tra i più affermati docenti del settore incontrano a Perugia, ogni anno, partecipanti provenienti da tutta Italia, per trasmettere loro conoscenze, metodologie e ultimi aggiornamenti sulla scienza delle origini dell’uomo.

Accanto al consueto Primo Livello di formazione di base, il Secondo Livello "avanzato" dell'edizione 2019 sarà interamente dedicato ai Neanderthal (Homo neanderthalensis), forse la più nota tra le specie umane estinte, la prima a essere stata identificata (già nel 1856) e la più prossima a noi Homo sapiens, non solo cronologicamente.

I partecipanti (alla sezione teorica) potranno essere selezionati per le attività di ricerca della Scuola di Paleantropologia nella Gola di Olduvai, in Tanzania, uno dei siti paleoantropologici più importanti del mondo.

Ospiti straordinari saranno Stefano Benazzi (Università di Bologna), che terrà la conferenza di apertura, Silvana Condemi (Aix-Marseille Université) e i gemelli Adrie e Alfons Kennis, tra i più noti paleoartisti mondiali, autori di riproduzioni iperrealistiche di ominidi a grandezza naturale esposte nei musei più prestigiosi, che chiuderanno la serie di incontri.

Tutte le informazioni e il modulo di iscrizione sono disponibili all’indirizzo www.paleoantropologia.it

paleoantropology header

Vai a inizio pagina
Sommario