Vai al contenuto principale

I mutamenti avviati dalla crisi economica mondiale originata nel 2007, spingono ad un ripensamento integrato e multidisciplinare dei modelli economico-sociali, consolidatisi negli ultimi trent’anni, sia in termini di analisi che di implicazioni di policy.

Il Master di II livello in Etica, Economia e Management, della durata di 12 mesi e rivolto a laureati magistrali o magistrali a ciclo unico nell’ambito della Filosofia, delle Scienze Umane, economiche e giuridiche, intende contribuire a questo percorso di ripensamento dei modelli economico sociali, partendo da un proficuo dialogo interdisciplinare tra le discipline coinvolte.

La sfida è quella di portare al centro un’economia che affermi con forza il ruolo dei beni relazionali quali elementi capaci di dare nuova linfa all’economia e alla vita civile e specificamente che sappia riorientare il management nella direzione di una prospettiva etica coerente con tali modelli.

Accanto a ciò l’obiettivo è quello di puntare a unire conoscenza e competenza con sviluppo umano e relazionale. Il percorso proposto è finalizzato a fornire gli strumenti teorici e pratici, tra lezioni frontali, studio individuale e lavori di gruppo, il conseguimento di competenze e capacità critiche per ripensare eticamente e criticamente modelli aziendali consolidati, forme di organizzazione e proporre nuove vie di crescita per le imprese.

Un percorso, quindi, volto allo sviluppo delle competenze necessarie per ripensare gli attuali modelli aziendali e per proporre nuove vie di crescita alle imprese. 

Per maggiori informazioni e per conoscere le modalità di iscrizione: http://www.mastereem.it/

 

eemmaster

Vai a inizio pagina
Sommario