Vai al contenuto principale

Si è svolta dal 26 al 29 luglio 2019, a Calgary e Banff (Canada), l’edizione 2019 del congresso annuale dell’American Association of Veterinary Anatomy (AAVA).

All’evento, di grande importanza per gli addetti ai lavori, ha partecipato la professoressa Cecilia Dall’Aglio per conto dell’Università degli Studi di Perugia, unica rappresentante italiana. La docente Unipg ha presentato i risultati delle ultime ricerche condotte presso i laboratori di Medicina Veterinaria di Perugia, in collaborazione con i colleghi del Dipartimento e con il contributo della prof.ssa Paola Scocco (UNICAM). Uno dei poster presentati, inoltre, ha riportato i risultati di un importante progetto (Climapp-FAR) svolto in collaborazione dagli Atenei di Camerino e Perugia e avente come obiettivo la sperimentazione di azioni utili ad implementare la sostenibilità dei pascoli naturali appenninici, uno dei giacimenti di biodiversità più importanti dell’Unione Europea.

 

aava 2019

               (La Prof.ssa Cecilia Dall'Aglio al congresso dell'AAVA)

 

I risultati presentati, riguardanti lo studio del sistema apelinico nell'apparato riproduttore femminile della pecora e maschile del cane, sono stati oggetto di contributi in forma di poster e interventi nel corso del congresso.

 

aava 2019 bb

(Una fase dei lavori del congresso canadese)

 

Vai a inizio pagina
Sommario